IN BICI DA CAPOSELE A LEUCA: LA CICLOESPLORAZIONE DELL'ACQUEDOTTO PUGLIESE

IN BICI DA CAPOSELE A LEUCA: LA CICLOESPLORAZIONE DELL'ACQUEDOTTO PUGLIESE
 
Un gruppo di circa 15 cicloescursionisti, a cui si aggiungeranno lungo la via cicloturisti e appassionati, percorrerà l'intero itinerario da Caposele (Av) a Santa Maria di Leuca (Lecce), circa 500 chilometri in sette giorni, dal 27 agosto al 2 settembre, realizzando un’esperienza di mappatura e promozione collaborativa dell’itinerario storico che segue le condotte di una fra le più imponenti opere d’ingegneria idraulica mai realizzate 
al mondo.
 
Una serie di iniziative e di incontri si svolgeranno lungo il percorso, ad iniziare dall'Irpinia fino al Salento, con un evento finale a Santa Maria di Leuca dove, all'arrivo, è prevista l'accensione della Cascata Monumentale.
 
La Ciclovia dell’Acquedotto Pugliese è uno dei 4 percorsi cicloturistici prioritari per l’Italia,unico nel Mezzogiorno, per il quale lo scorso 27 luglio è stato firmato il protocollo d’intesa fra i Ministeri delle Infrastrutture e dei Trasporti (MIT) e dei Beni e delle Attività culturali e del Turismo (MIBACT) e le Regioni Puglia (capofila), Campania e Basilicata, cui spetterà la realizzazione dell’opera.
 
L’iniziativa è organizzata dal Coordinamento dal Basso per la Ciclovia dell’Acquedotto Pugliese.L’edizione di quest’anno è dedicata a Camillo Rosalba, l’ingegnere salernitano primo ideatore e progettista dell’acquedotto.
 
In allegato
- il comunicato in formato pdf
- l'immagine grafica della cicloesplorazione
- il programma completo della cicloesplorazione
- tre foto della ciclovia

Pubblicato il 24/08/2016


Condividi:

Articoli correlati