Scrivono di Leuca ...

Dal periodico di Loreto

 

Missione lauretana a S. Maria di Leuca

Delle tante missioni mariano-lauretane che si organizzano nelle  varie  città  d'Italia,  quella svoltasi a S. Maria di Leuca (Lecce) dal 4 al 12 luglio merita di essere ricordata per una variante del tutto originale. L'immagine della Vergine Lauretana ha    raggiunto la bella città di   Leuca, posta sull’'estremo sud della penisola salentina, venendo dal mare. La bella statua della Madonna di Loreto, accompagnata dal sacerdote cappuccino p. Marcelle Montanari, segretario della Congregazione della Santa Casa, ha raggiunto la costa ionica nel pomeriggio del 4 luglio, accolta nella chiesetta di Torre Vado da una piccola folla che l'ha accompagnata processionalmente al vicino porticciolo per essere posta sulla barca.
La barca ha preso poi il largo costeggiando varie frazioni che spiccavano per il colore bianco delle case, illuminate da un bel sole che stava tramontando sul lìmpido azzurro del mare Ionio. Lo spettacolo era splendido. La Madonna di Loreto, posta sulla prua della barca, ricordava alcune antiche raffigurazioni lauretane che mostrano l'arrivo dal mare della Santa Casa sulla costa adriatica di Porto Recanati.
Dopo mezz'ora di navigazione la barca superava intanto Punta Ristola ed entrava nella splendida insenatura del porto di Leuca, delimitata a est da Punta Meliso che fa da spartiacque tra lo Ionio e l'Adriatico. In alto spiccava il grande faro di  Leuca con accanto il santuario di S. Maria de finibus terrae, visitato lo scorso anno da Benedetto XVI.
Una folla esultante e in preghiera, guidata dal parroco mons. Giuseppe Martella, attendeva la Vergine Lauretana sul molo del porto turistico. Una solenne processione ha accompagnato la Madonna alla piazza principale della città, dove il vescovo di Ugento e Leuca, mons. Vito De Gregantis, ha presieduto la concelebrazione davanti ad una grande folla di fedeli venuti anche dai paesi vicini. ...

Anche a S. Maria di Leuca, dove i fedeli hanno accolto con esultanza l'immagine della Vergine Lauretana e durante la settimana di missione si sono accostati con fervore ai sacramenti, specialmente al sacramento della riconciliazione.
Al termine della settimana una variante fuori programma: l'immagine della Vergine Lauretana, dopo la chiusura della messa solenne domenicale del 12 luglio, è stata accompagnata con una solenne processione al pulmino che doveva riportarla a Loreto. In realtà ha fatto sosta presso la vicina chiesa parrocchiale di Salignano, guidata in questo periodo dallo stesso parroco di S. Maria di Leuca per l'improvvisa e prematura morte del parroco, amatissimo dai suoi fedeli. Il p. Marcello ha celebrato la messa domenicale alle ore 19 in una chiesa stracolma di fedeli, profondamente commossi per l'inattesa visita della Vergine Lauretana. In un momento difficile per la loro parrocchia hanno sentito questa visita a sorpresa come una 'carezza' della Madonna

p. marcello montanari

Pubblicato il 15/10/2009


Condividi: