Leuca - Immigrati soccorsi in mare

Erano a 35 miglia dalla costa. Le operazioni di soccorso durate tutta la notte

   

IMMIGRATI: AFGANI SOCCORSI IN MARE A 30 MIGLIA DA LEUCA

 


(AGI) - Leuca, 1 ott. - Disavventura a lieto fine, durante la notte, per dieci immigrati provenienti dall'Afghanistan. A poco piu' di trenta miglia dal porto di Leuca, con il motore della loro piccola imbarcazione in avaria, sono stati soccorsi da una nave che si trovava in zona. L'allarme e' stato poi inoltrato alla sala operativa del Comando generale delle capitanerie di porto di Roma e quella di Gallipoli ha inviato una motovedetta da Leuca. Le operazioni di recupero sono state lunghe ed impegnative a causa del mare mosso, del forte vento e della scarsa visibilita' per il buio. Gli afgani soccorsi dalla motovedetta della Guardia costiera, giunti a Leuca hanno ricevuto assistenza medica e sono stati poi accompagnati nel centro di prima accoglienza "don Tonino Bello" di Otranto.

Pubblicato il 01/10/2011


Condividi: