Leuca - Salviamo la Bagnarola

Scrivono ancora di noi ...

 LEUCA -  RACCOLTA DI FIRME IN DIFESA DELLA STRUTTURA DEGLI ANNI VENTI 

  «La bagnarola rischia il crollo Salviamo un pezzo di storia» 

Dalla gazzetta del mezzogiorno del 16 febbraio 2010


 LEUCA - «Le istituzioni si attivino per salvare la bagnarola dalla distruzione delle onde». È stata depositata nei giorni scorsi, negli uffici comunali di Castrignano del Capo, la petizione promossa da leucaweb e  dal circolo culturale La Ristola - diretto da padre Antonio Corrado Morciano -  per la tutela di un’antica costruzione che sorge davanti alla rotonda del lungomare Cristoforo Colombo. Si tratta di una struttura eretta negli anni ’20 per consentire alle signore di cambiarsi d’abito. Oggi la salsedine ne ha corroso la base in carparo e la struttura, che si trova in area demaniale, potrebbe cedere da un momento all’altro. La petizione è stata sottoscritta da numerosi cittadini e da esponenti della cultura locale e nazionale. Le firme giungono da Roma, Bologna, Taranto, Pesaro, ma anche da Spagna e Svizzera, solo per citare alcune località. 
«Convinti che i simboli storici di un luogo ne rappresentino le radici e che nel corso dei secoli siano riusciti a custodire le tradizioni e le usanze di chi vi ha vissuto - spiegano i promotori dell’iniziativa - siamo partiti a novembre 2009 con una raccolta di firme sul web. Negli ultimi anni la stabilità della bagnarola è divenuta sempre più precaria ed urge un pronto intervento per impedire che l’incuria e gli agenti atmosferici possano farla crollare». 
A novembre intervennero i vecchi proprietari   (la famiglia Rizzo di Presicce che la fece costruire nel 1925), che confermarono la cessione al Demanio. «Chiediamo che il sindaco e gli assessori – chiedono gli organizzatori - possano trovare una sollecita soluzione presso gli enti e le istituzioni preposte alla salvaguardia del territorio demaniale».

-----------------------------------------------------------------------------------------

Lo staff di leucaweb tiene a precisare che l'immagine della bagnarola presente nella foto allegata all'articolo pubblicato dalla gazzetta del mezzogiorno,  non è quella interessata ai lavori di restauro.

In allegato l'articolo della gazzetta del mezzogiorno

Pubblicato il 16/02/2010


Condividi: