Leuca - S.O.S. Salviamo la Bagnarola

Testo della lettera inviata al Sindaco di Castrignano

CIRCOLO CULTURALE “LA RISTOLA”
www.leucaweb.it
Santa Maria di Leuca


               Al Sindaco del Comune di Castrignano del Capo


Convinti che i simboli storici di un luogo ne rappresentino le radici  e che nel corso dei secoli siano riusciti a custodire le tradizioni e le usanze di chi ha vissuto i luoghi stessi, siamo partiti nel mese di novembre 2009 con una raccolta di firme sul web per promuovere azioni che possano salvaguardare uno dei simboli di Leuca: la Bagnarola.
Delle ormai storiche Bagnarole in muratura, in uso nei primi anni del novecento, solo tre sono arrivate fino ai nostri giorni. Due vengono utilizzate da privati ed una terza, posizionata nelle vicinanze della “spiaggia grande”,  è attualmente in disuso e puntualmente esposta alle intemperie ed alla violenza delle onde del mare di scirocco che spesso colpiscono la marina di Leuca.
Negli ultimi anni la stabilità della suddetta bagnarola è divenuta sempre più precaria ed urge un pronto intervento per portare in sicurezza il manufatto ed impedire che l’incuria e gli agenti atmosferici  possano definitivamente farla crollare.
Da contatti con il vecchio proprietario siamo venuti a conoscenza che attualmente la Bagnarola appartiene al Demanio dello Stato.
Chiediamo quindi che il Sindaco del Comune di Castrignano del Capo e gli assessori tutti, in primis gli assessori al Turismo e alla Cultura, possano trovare una sollecita soluzione presso gli Enti e le Istituzioni preposte alla salvaguardia del territorio demaniale per  scongiurare in fretta la perdita della ormai storica Bagnarola.


Seguono adesioni

Immagini

 

 

Pubblicato il 07/02/2010


Condividi: