Leuca - Gran lavoro per la Finanza di Leuca

Due operazioni in poche ore a Gagliano del Capo e Salve

Leuca - Gran lavoro per la Guardia di Finanza della Tenenza di Leuca.


Leuca Gran lavor per i militari del Nucleo mobile della Tenenza di Leuca. A seguito di  controlli finalizzati al contrasto della commercializzazione di prodotti non sicuri durante la svolgimento dell’annuale “Fiera di San Francesco” svoltasi a Gagliano del Capo, sono stati sequestrati circa 2mila articoli di accessori per abbigliamento e di bigiotteria, sprovvisti di qualsiasi marchio o etichettatura. La merce risulterebbe pericolosa per la salute del consumatore in quanto contenente coloranti altri materiali allergenici non consentiti dalla legge. La merce era detenuta da un ambulante italiano e da un extracomunitario, i quali sono stati segnalati all’Autorità Amministrativa e rischiano sanzioni per oltre 2mila euro.


La seconda operazione riguarda il reato di abusivismo edilizio.  I Finanzieri hanno individuato a Salve -  in località “Veneri”-  alcuni terreni interessati da recenti lavori di sbancamento e realizzazione di opere murarie immerse nel verde. Il  “cantiere” è risultato privo di qualsiasi cartello indicante la tipologia dei lavori da eseguirsi.  Il proprietario del terreno -  un israeliano con cittadinanza elvetica -  residente a Salve,  non è stato in grado di esibire alcuna documentazione concessoria. Vista la totale assenza di documentazione, accertata con la collaborazione dell’Ufficio Tecnico del Comune di Salve, e considerato che il terreno in questione è risultato in “Zona E/2 – Verde Agricolo”, sottoposta a “Vincolo Paesaggistico”, i Finanzieri hanno procedevano al sequestro dell’area di circa mq. 22.344 interessata dai lavori  ed alla contestuale denuncia del titolare per violazione alle norme in materia edilizia.

 

Pubblicato il 18/05/2011


Condividi: