Leuca - Ex-Colonia Scarciglia

Tutti assolti e dissequestro dell'immobile. Riprenderanno i lavori?

EX COLONIA SCARCIGLIA, ASSOLTI TUTTI I DIRIGENTI

Leuca - Tutti assolti perché il fatto non sussiste: Walter Pennetta, Gianluigi Cordella, Daniele Ingrosso e Francesco Dario Corsini. La Procura ha disposto il dissequestro e la restituzione del bene alla Provincia ed ora potranno continuare i lavori di costruzione di un albergo a cinque stelle extralusso in uno degli angoli più suggestivi di Leuca e dell’intera penisola salentina, Pennetta era accusato di aver rilasciato all’Apuliae Spa i permessi di costruire relativi all’ex Colonia Scarciglia e all’ex struttura scolastica, con i quali è stata autorizzata la radicale trasformazione in un albergo di lusso e in un centro benessere e in particolare per aver rilasciato i titoli abilitativi edilizi. Cordella, per la Procura, avrebbe formulato la relazione istruttoria affermando la conformità dell’intervento edilizio. La posizione di Ingrosso era invece finita sotto la lente d’ingrandimento della magistratura perché legale rappresentante dell’azienda esecutrice dei lavori che hanno interessato la ex scuola. Il pm Giovanni Gagliotta aveva chiesto un anno e mezzo di carcere per Pennetta, Cordella e Corsini e l’assoluzione di Ingrosso, la demolizione e la confisca del terreno. La Provincia di Lecce e Legambiente si erano costituiti parti civili nel procedimento. Per gli avvocati Fulvio Pedone e Umberto Leo, è stata premiata la linea difensiva.

Pubblicato il 16/03/2009


Condividi: