Leuca - Dissequestrato immobile del Sindaco

Dissequestrata la casa per consentire l'abbattimento delle parti abusive

CASTRIGNANO STRUTTURE DA DEMOLIRE


Dissequestrata la casa sorta sul terreno del sindaco ma gli abusi vanno sanati

 

   Leuca -  Dissequestrata la casa della famiglia del sindaco per consentire l’abbattimento delle opere abusive .
   La Procura della Repubblica di Lecce ha disposto il dissequestro del fabbricato cui aveva apposto i sigilli la polizia provinciale in località “Montirò” lo scorso febbraio, di proprietà di una delle figlie del primo cittadino Antonio Ferraro e sorto su un terreno di cui l’amministratore risulta comproprietario.
   Il pubblico ministero Guglielmo Cataldi ha accolto l’istanza presentata dal difensore di fiducia della proprietaria, ma contestualmente ha disposto di rilevare, con l’in t e r ve n t o di un ausiliario di polizia giudiziaria, l’esatta consistenza delle opere realizzate in discordanza al progetto autorizzato.
   Il professionista incaricato avrebbe riscontrato alcune difformità sia nel piano interrato che a piano terra, dove sarebbe stata aumentata l’altezza del fabbricato e la superficie complessiva coperta. La Polizia provinciale è stata delegata dall’autorità giudiziaria a eseguire ulteriori controlli sui beni, trascorsi 90 giorni dalla loro restituzione, per verificare il ripristino dello stato dei luoghi.

fonte: gazzetta del mezzogiorno

Pubblicato il 09/03/2009


Condividi: