Leuca - Campionati di Dama

Presentazione ufficiale della manifestazione

Leuca - I campionati nazionali di Dama



Leuca - Presentazione ufficiale questa mattina a Lecce, dell’evento sportivo  ospitato per la prima volta in Puglia -  a Santa Maria di Leuca dal 9 al 14 novembre -  Saranno cinque competizioni agonistiche: il 74° Campionato Italiano di Dama Italiana cat. Assoluto; il 52° Campionato Italiano cat. 2° e 3° gruppo e i Campionati Italiani “Lampo e Semilampo”.  L’evento,   è stato presentato in mattinata - presso la Sala Convegni di Palazzo Adorno, in Via Umberto I - da Claudio Siciliano presidente dell’Asd Circolo Dama di Spongano, il quale ricopre anche la carica di Fiduciario Provinciale Fid. L’evento, è organizzato (oltre dal Circolo Dama di Spongano), anche dalla Polisportiva Olimpica “De Finibus Terrae” di Salignano, presieduta da Filippo Zichella (e dal suo vice Marco Sacchi). L’atteso appuntamento nazionale, ha ricevuto inoltre, il patrocinio della Regione Puglia, della Provincia di Lecce, del Coni di Lecce, dell’ASL di Lecce, dell’APT (Azienda Promozione del Territorio) di Lecce e dai Comuni di Castrignano del Capo e Spongano.  “Siamo soddisfatti di essere riusciti a portare in Puglia e nella fattispecie nel Capo di Leuca, una manifestazione di cotanta valenza – spiega il presidente del Comitato Organizzatore Giovanni Brigante – Sappiamo bene quali difficoltà oggettive si possono incontrare nell’ospitare un evento nazionale. Tutto sommato abbiamo dimostrato che dal profondo Capo di Leuca, è possibile, seppur con grandi sforzi, proporre appuntamenti decisamente prestigiosi. Siamo anche orgogliosi di aver ricevuto il beneplacito da parte della Federazione, che ha potuto apprezzare il lavoro profuso dalla nostra macchina organizzatrice, durante le precedenti manifestazioni proposte nel Salento. Quello che vogliamo dimostrare, ancora una volta – prosegue Brigante – è il nostro intento di creare un sinergico connubio tra sport e valorizzazione del territorio, peraltro contribuendo anche alla tanto famigerata destagionalizzazione del turismo salentino. Difatti, in occasione dei prossimi Campionati, organizzeremo una serie di iniziative, a favore di chi graviterà nel Capo di Leuca: giocatori, parenti e accompagnatori. Nello specifico, porteremo a passeggio i nostri ospiti, a far conoscere le bellezze del territorio circostante; questa iniziativa, sarà totalmente a carico del Comitato Organizzatore ma crediamo sia necessario per completare il messaggio sportivo, il quale deve per forza di cosa viaggiare di pari passo con la promozione del territorio. Inoltre – conclude Brigante – tutto lo staff della Polisportiva Olimpica “De Finibus Terrae” di Salignano, prosegue il suo totale impegno nella crescita sportiva e formativa dei giovani atleti, impegnati nelle diverse discipline sportive portate avanti dai nostri tecnici. Concludo, augurando a tutti i partecipanti alla manifestazione i migliori successi e un’ottima permanenza nel nostro territorio”.
 

Pubblicato il 05/11/2010


Condividi: