Leuca - Ancora sbarchi di clandestini

Giovanissimi sulla via del Santuario

LEUCA -  OPERAZIONE DEI CARABINIERI.


Ragazzini sulla via del Santuario ecco i nuovi sbarchi di clandestini

 

Leuca - Ritorna il fenomeno degli sbarchi clandestini. La conferma arriva da due distinte operazioni di carabinieri e guardia di finanza che a Leuca e Otranto hanno rintracciato e identificato una decina di persone, fra cui un gruppo di minori.     Proprio il gruppetto ha suscitato la perplessità dei militari, che sulla via del santuario hanno notato un bambino di otto anni accompagnato da altri due ragazzi più grandi, di 13 e 15 anni. Erano soli. Ma quel che più ha suscitato dubbi è stato il fatto che erano perfettamente asciutti. I tre potrebbero aver avuto tutto il tempo di cambiarsi d’abito, aiutati da qualcuno, oppure potrebbero non aver raggiunto Leuca via mare. I ragazzini, presi in carico dai carabinieri, sono stati rifocillati e successivamente affidati ad un centro per minori, in attesa di ulteriori provvedimenti. 
 Analoga situazione si è verificata a Otranto, stavolta grazie ai controlli della guardia di finanza. Il gruppo, più numeroso, sempre di nazionalità afgana, è stato sorpreso lungo una strada. Anche in questo caso c’erano alcuni minori. 
 Tutti sono stati identificati e ora sono in attesa di conoscere le loro sorti.  
 
 
  
  
   
 
 

Pubblicato il 28/08/2009


Condividi: