Leuca - al lavoro la Guardia di Finanza

Controlli su imbarcazioni irregolari e immersioni vietate

GALLIPOLI-LEUCA FIOCCANO LE SANZIONI


Imbarcazioni irregolari e immersioni «abusive» nel mirino della Finanza

 


Leuc a - La Guardia di finanza va a caccia di illeciti sul mare e fioccano numerose multe.  Si è concluso con sette segnalazioni amministrative un vasto controllo sulla costa jonica del Sud Salento, tra Gallipoli e Leuca, condotto dal nucleo delle Fiamme gialle di Gallipoli, dipendenti dal reparto operativo areonavale di Bari. Nel corso delle ispezioni, che hanno portato i militari a controllare dotazioni, documentazioni e posizione del personale imbarcato, sono stati multati i comandanti di due pescherecci per irregolare assunzione di personale e l’omessa annotazione della gente di mare sul ruolo di equipaggio. In questo caso sono stati due i lavoratori in nero individuati.   Altre due persone stavano esercitando la pesca professionale con attrezzature non consentite, mentre i titolari di due cantieri navali si sono visti comminare altrettante sanzioni per alcune irregolarità in materia a m b i e n t a l e.     Infine è stato multato un sub, che stava effettuando un’immersione notturna in un periodo non consentito dalle disposizioni vigenti.     Alla fine i prodotti ittici frutto delle battute di pesca irregolari e l’attrezzatura da sub sono stati posti sotto sequestro.

Pubblicato il 05/07/2009


Condividi: