Capo di Leuca - Il viaggio della Croce Pellegrina

Agorà dei giovani in 11 comuni del Salento

CAPO DI LEUCA IL VIAGGIO DELLA CROCE PELLEGRINA
Agorà dei giovani in undici comuni


Arriva la Croce pellegrina e l’Agorà apre la festa dei giovani in undici località del Capo di Leuca. Il simulacro è arrivato a Gagliano del Capo domenica sera, accompagnato dal vescovo di Ugento Vito De Grisantis. Dopo una sosta nell’ospedale «Daniele - Romasi» è stato condotto in piazzetta dei Trinitari.
    Oggi sbarcherà nella frazione di A r i gl i a n o , dove sarà accolto dalla comunità parrocchiale di San Vincenzo levita. Il 30 sarà nell’altra frazione di San Dana, che insieme alla comunità di M o n t e s a rd o (Alessano) ha organizzato momenti di preghiera insieme al parroco don Paolo Solidoro. Il 2 maggio alle 19.30, nell’audito - rium comunale di Gagliano, è previsto un incontro con padre Alex Zanotelli, mentre il 3 a Giuliano di Lecce si terrà il concorso di pittura «I volti della speranza». Ogni due giorni la Croce si sposterà attraverso i paesi, toccando Giuliano il 5 maggio (dove alle 20 nell’oratorio parrocchiale è prevista la proiezione di «Gomorra», del regista Matteo Garrone, oltre al dibattito «Per non abbassare lo sguardo» con Annamaria Coppola e Leonardo Ferilli), Pat ù il 7, Castrignano del C ap o il 9, Salignano l’11, parrocchia di Cristo Re di Leuca il 13, per concludere il suo viaggio il 15 nella basilica «De Finibus Terrae», dove il 16 alle 20 ci sarà la veglia di preghiera conclusiva «Ai confini della terra».
mauro ciardo

Pubblicato il 29/04/2009


Condividi: