Torneo Coppa Carnevale Leuca - Vince il Napoli

 
Calcio giovanile: il Napoli vince
la "Coppa Carnevale di Gallipoli "
 
 
 
 
GALLIPOLI - C'è un Napoli che vince anche a livello di calcio giovanile, non solo in Champions ed in Europa League come è stato in questi ultimi anni con Reja, Mazzarri e Benitez.
La società del presidente Aurelio De Laurentiis si è aggiudicata infatti l'undicesima "Coppa Carnevale di Gallipoli", trofeo riservato alla categoria Esordienti e Giovanissimi di Fascia B, prima edizione a ventiquattro squadre che ha visto la partecipazione anche di team inglesi, tedeschi e russi.
 
Il Napoli, allenato da Gennaro Sorano, ha trionfato contro il Manchester City ai calci di rigore, dopo che i tempi regolamentari si erano chiusi sull'1-1 (due tempi da 30 minuti l'uno). Gli azzurri, sotto di un gol al 18' del primo tempo (rete di Palmer), hanno ristabilito la parità dell'incontro al 28' della ripresa (cioè a due minuti dalla fine della partita) grazie ad un guizzo di D'Ambra. Pareggio meritato anche perché nel forcing portato per tutta la seconda parte di gara il Napoli aveva colpito anche un palo e una traversa. Poi, dagli unudici metri, dopo un tempo supplementare di dieci minuti, gli azzurri hanno realizzato i primi tre penalty contro i tre sbagliati dagli inglesi. 
 
Così il folto pubblico presente allo stadio "Bianco" di Gallipoli ha salutato la vittoria partenopea e il terzo posto dell'Inter che, nella finalina, ha battuto 2-1 i tedeschi del Bayern Leverkusen. Di seguito il tabellino della finale giocata alle ore 10.30:
 
NAPOLI – MANCHESTER CITY 4-1 dcr (1-1)
Napoli: Ferrara, Pragliola, Salimbè, Esposito A., Martorelli, Massa, D’Ambra, Brandi, Esposito D., Labriola, Lauro A disp. Evangelista G., Bianco, Credentino, Guadagni All. Sorano
Manchester City: Broome, Bowers, Reynolds, Ikpakwu, Boyes, Ogbeta, Ogunby, Doyle, Simms, Fiorini, Smales A disp. Essien, Palmer All. Whalley
Arbitro: Spadachiodo di Casarano
Marcatori: pt. 18’ Palmer (M); st. 28’ D’Ambra
Note: rigori Napoli: Esposito A, Brandi, Esposito D. (gol); Manchester: Smales (palo), Reynolds e Ogunby (parati).
 

 

Pubblicato il 06/02/2014


Condividi: