A Leuca l'indirizzo scolastico di Enogastronomia e ospitalità

Approvato dalla Giunta Provinciale nel nuovo piano di dimensionamento della rete scolastica.


LA PROVINCIA DI LECCE ISTITUISCE L’INDIRIZZO PER L’ENOGASTRONOMIA E L’OSPITALITA’ A SANTA MARIA DI LEUCA


La Giunta Provinciale ha approvato il nuovo Piano di Dimensionamento della rete scolastica, attraverso il quale è stata disegnata l’offerta formativa in tutto il territorio provinciale.
La delibera della Provincia di Lecce ha previsto, per la prima volta nella storia del Salento, l’istituzione dell’indirizzo dei servizi per l’enogastronomia e l’ospitalità a Santa Maria di Leuca.
Tale istituzione, che rappresenterà una sede coordinata dell’Istituto Professionale “G. Bottazzi” di Casarano, accoglie le richieste del territorio e supporta concretamente la vocazione turistica del Capo di Leuca.
L’Amministrazione Gabellone ha compiuto un passo fondamentale a sostegno degli investimenti in campo turistico e dell’accoglienza da parte di un territorio che richiedeva da anni tale attenzione anche nel campo della formazione e dell’offerta formativa. La creazione dell’indirizzo per l’enogastronomia e l’ospitalità risponde a un'esigenza fortemente avvertita nell’intero Capo di Leuca e va incontro alla necessità di formare personale qualificato per il settore turistico-alberghiero che è alla base dell'economia locale e dell’intero Salento.
Grazie all’approvazione del Piano, fortemente voluta dalla maggioranza guidata dal Presidente Gabellone, si potrà dar vita a quel salto di qualità in termini di professionalizzazione e qualificazione dei servizi turistici che il territorio potrà offrire a quell’utenza che sempre più spesso sceglie le mete del Capo di Leuca. Peraltro, tale indirizzo formativo ha una ricaduta sociale di tutta evidenza.
Permetterà, infatti,  ai tanti ragazzi dei paesi circostanti a Leuca, di poter frequentare il loro corso scolastico senza dover sopportare spostamenti gravosi in altre parti della Provincia e senza che le loro famiglie debbano far fronte ai relativi onerosi costi di trasporto. Gli studenti, inoltre, avranno per la prima volta la possibilità di mettere a frutto la loro esperienza formativa nelle realtà di residenza. Sono sicuro che, proprio in considerazione della decisione espressa dalla Provincia e delle istanze territoriali, la Giunta Regionale ratificherà questa innovativa e fondamentale scelta che potrà dare nuovo slancio all’intero sistema turistico e dell’accoglienza che avrà in Santa Maria di Leuca un fulcro imprescindibile.
Lecce, 20 dicembre 2011
Biagio Ciardo
Presidente Gruppo PDL Provincia di Lecce
 

Pubblicato il 20/12/2011


Condividi: