Salve - Lavoratori in nero in stabilimento balneare

Multa salata al titolare della società di gestione dei lidi

Salve - Lavoratori in nero in stabilimento balneare

 Il titolare della società toccherà dovrà pagare una multa salata


SALVE -  La lotta al lavoro sommerso questa volta ha colpito l’industria del “turismo”. A farne le spese una società di stabilimenti balneari presente nelle marine del comune di Salve.  Dai controlli della Guardia di Finanza, ben 5 lavoratori risultavano assunti “in nero”. Nello specifico i dipendenti non regolari si interessavano dei servizi al bar, della pulizia spiaggia e del parcheggio. L’impresa è stata multata per un totale di 21.000 euro per non aver segnalato i lavoratori agli uffici del Cento per l’Impiego.


 

Pubblicato il 12/09/2011


Condividi: