Salento - Tavolo di concertazione sulla sanità

Proposta di Ugo Lisi per recepire le istanze del Capo di Leuca

Salento - Ugo Lisi: un tavolo di concertazione sulla sanità per recepire le istanze dei cittadini del Capo di Leuca


 


Salento - Non si placano le  proteste che interessano il piano di riordino  della sanità pugliese. Adesso è la volta dei dieci primi cittadini del Capo di Leuca a lanciare un grido d’allarme al Governatore di Puglia Vendola e all’Assessore alla Sanità, Tommaso Fiore.
A darne notizia è l’on. Ugo Lisi in una nota in cui si esprime a favore di una concertazione tra amministratori che portano la voce delle loro comunità su un tema sensibile quale è quello del diritto alla salute.

Le parole di Lisi: “Non si tratta soltanto di discutere sulla comprensibile opposizione che ogni collettività civica condivide in piazza nel momento in cui percepisce la paura di veder chiuso o depotenziato il nosocomio che, fino a quel momento, è stato il punto di riferimento per le proprie cure e per le risposte alla domanda di sanità. Si tratta, invece, di entrare nello specifico della situazione geo-sociale del Capo di Leuca che, anche per la propria conformazione territoriale di punta dello “Stivale”, vede elevati all’ennesima potenza i disagi nel momento in cui corre il rischio di essere sottratto di servizi primari”

Si arriverà ad una soluzione condivisa da tutte le forze politche?
 

Pubblicato il 31/03/2011


Condividi: