Salento - S.S. 275

Altro capitolo della storia infinita

Ricordate quanto pubblicato a gennaio 2009?

Il Cipe darà a febbraio il via libera definitivo alla Maglie-Leuca»

   SANTA MARIA DI LEUCA. «A febbraio il Cipe darà il via libera alla Statale 275». Biagio Ciardo, componente dell’assemblea nazionale di An e presidente del comitato «4 corsie per lo sviluppo e la vita», interviene dopo lo sfogo della Pro loco di Leuca presieduta da Ugo Galati, che aveva puntato l’in - dice contro i mancati lavori di cantierizzazione della statale 275 Maglie-Leuca, chiedendo alla classe politica maggiore impegno.

--------------------------------------------------------------------------------------

Alla data del 4 marzo 2009 ecco le ultime novità:

(dell'intervista pubblicata su gazzetta del mezzogiorno riportiamo solo  lo stralcio dedicato alla S.S. 275 ed al Salento)

Mele: «Ecco le nuove opere finanziate in Puglia» 


Nominato coordinatore della struttura tecnica di missione del ministro Altero Matteoli, struttura delegata e prevista dalla legge obiettivo per l’attuazione del programma di governo di grandi opere. Insomma, è il coordinatore della task force del ministro Matteoli. È stato a Bari amministratore unico di una società d’ingegneria occupandosi di progettazione di infrastrutture e interventi nel settore dell’ambiente. .

Quali sono le priorità della Puglia?

Alla prossima riunione del Cipe porteremo il piano investimenti per il 2009 e in quella seduta sarà presentato il piano investimenti di 16,6 miliardi di euro. Comprende fondi Fas (per l’85 per cento al Mezzogiorno e per il 15 per il Nord) in capo al Ministero delle Infrastrutture, amministrazioni centrali, fondi di legge obiettivo, tutto previsto dal decreto legge 185-2008 e una serie di strutture da realizzare con project financing per tanti lavori in tutta Italia.

E per la Puglia?

 Per la Puglia, in particolare questo piano, sarà ora presentato per macrovoci al Cipe. Comprende l’itinerario Maglie Santa Maria di Leuca da adeguarsi a 4 corsie: un investimento di 288 milioni circa (152 della Regione e 136 del Ministero per le Infrastrutture) e poi interventi di legge obiettivo per il sistema urbano metropolitano di Bari: ............

Architetto, può indicare i tempi?

 «Secondo la previsione, già alla fine del 2009 potranno partire i cantieri, quelli gestiti da privati, con il project financing. A Bari per il nodo ferroviario ci vorranno tempi più lunghi.

Cosa è previsto per il Salento?

Per il Salento, la Regione non ci ha fornito alcuna indicazione. 

Fonte: gazzetta del mezzogiorno
 
 


Pubblicato il 04/03/2009


Condividi: