Salento - S.S. 275 la Provincia ricorre al TAR

Per non perdere il finanziamento di 288 milioni di euro

 

Salento - SS 275, la Provincia ricorre al Tar

Salento - "Ricorriamo al Tar – ha spiegato Gabellone dopo avere fatto ricostrutio la storia del progetto della strada statale Maglie-Leuca – perché non possiamo permetterci di perdere 288 milioni di finanziamento e perché tutto questo sarebbe assurdo, quando ormai il progetto Anas e in dirittura di arrivo e l'appalto dei lavori è dietro l'angolo". Quindi apre a coloro che hanno presentato il ricorso al Tribunale amministrativo (sei i ricorsi presentati per bloccare la delibera Cipe: oltre a quello della Regione, anche le associazioni ambientaliste che chiedono lo stralcio dell'intero progetto, e quello presentato da quattro consiglieri provinciali del Pd) per non volere il raddoppio dell'ultimo tratto della 275: "Subito dopo la sentenza del Tar apriremo un tavolo di confronto e nulla esclude che, se ci saranno le condizioni, la parte finale del tracciato possa restare a due corsie, perché nessuno vuole vedere deturpare il nostro territorio":
 

 

Pubblicato il 13/04/2010


Condividi: