Salento - Novoli, la Focara - Faro della Pace

Il fuoco di Bettlemme accende la Focara - Ore 20,00

Novoli - Alle ore 20.00 si accende la 'Focara - Faro della Pace' 


Salento - Il fuoco di Betlemme accende la Focara e Novoli diventa “Faro della Pace”. Alle 20 l’atteso evento che vedrà protagonisti 100mila spettatori e in chiusura il concerto di Vinicio Capossela.

La Luce di Betlemme accenderà la Focara di Novoli, e tra riti religiosi e lo spettacolo di Vinicio Capossela, l'edizione 2010 giungerà questa sera al suo massimo culmine.

Riti e tradizioni ancestrali prenderanno, ancora una volta forma, questa sera a Novoli quando, intorno alle 20, dal Fuoco sacro della Pace di Betlemme scaturirà la scintilla che accenderà la Focara di Sant’Antonio Abate.  Anche quest’anno, dopo giorni di frenetico lavoro su tutti i fronti “condito” da qeull’indispensabile dose di devozione, tradizione, gastronomia, arte, cultura e spettacoli, la Focara diventa il “Faro della Pace” , “Fuoco buono di Puglia”.

Ospite d’eccezione dell’edizione 2010 sarà Padre Pierbattista Pizzaballa, Custode di Terra Santa, che questa sera sarà protagonista a Novoli per sancire un legame concreto tra Novoli, il Salento e la Terra Santa. Un legame che stringerà a doppio nodo i suoi legacci nel momento in cui insime a monsignor Domenico Umberto D’Ambrosio, Arcivescovo Metropolita di Lecce, darà fuoco alla pira. All’accensione sarà presente anche il ministro per gli Affari regionali Raffaele Fitto, che ha confermato ufficialmente nelle ultime ore la sua partecipazione. La giornata più attesa dell’anno per la comunità novolese, tuttavia, prenderà il via già dalle prime lucidell’alba: tra gli appuntamenti da non perdere, alle 10, la cerimonia dell’issa bandiera in cima alla focara, tradizionale atto con il quale il Comitato Festa consegna l’immensa pira di fascine ai novolesi e ai tantissimi turisti previsti per l’evento.  Il pomeriggio sarà interamente dedicato alla religiosità . A partire alle 15 si procederà con la benedizione degli animali sul piazzale del santuario novolese, a seguire la solenne processione del simulacro del protettore per vie e piazza del comune. Infine la solenne celebrazione eucaristica  in piazza Sant’Antonio, alla presenza dei tanti pellegrini, devoti e delle autorità locali.   A chiudere l’evento più importante dell’inverno salentino l’attesissimo concerto dell’eclettico Vinicio Capossela con il suo attesissimo “Solo Show Live”, tour che prevede tappe in tutta Europa.
 
 
 

Pubblicato il 16/01/2010


Condividi: