Salento - Fly Salento

Associazioni ed Imprenditori uniti per mettere le ali al Salento

PROMOZIONE IMPRENDITORI, ASSOCIAZIONI DI CATEGORIA E ISTITUZIONI INSIEME PER RILANCIARE L’OFFERTA DI VOLI E PACCHETTI-VACANZA 


  Un’idea per mettere le ali al turismo Nasce il consorzio «Fly Salento» 


Assoturismo Confesercenti di Lecce, in collaborazione con l’Università del Salento, nell’ambito del progetto Fixo, prende in esame le caratteristiche quali-quantitative della domanda turistica e dell’offerta turistica delle tre province (Lecce, Brindisi e Taranto) del Grande Salento, proponendo "Fly Salento".  «Il turismo di questa zona - afferma Antonio Schipa, direttore Confesercenti della   provincia di Lecce - soffre di eccessiva stagionalità, con un occupazione lorda inferiore alla media nazionale. Questo significa che ci sono grandi potenzialità inespresse; ed è proprio per questo motivo che è nata l’idea di questo progetto, affinchè si possano sfruttare al massimo le potenzialità di questo territorio».   Parteciperanno al confronto Salvatore Santese, presidente Confesercenti Lecce; Antonio D’Amore, presidente Confesercenti Brindisi; Vi t o Lobasso, della Confesercenti Taranto; Massimo Rota, Assoturismo Puglia; Claudio Bonetti, Assoturismo Italia; Antonio Schipa, Cat Confesercenti Puglia; Magda Terrevoli, assessore al Turismo della Regione Puglia; Massimo Ferrarese, presidente della Provincia di Brindisi; Antonio Gabellone, presidente della provincia di Lecce; Alfredo Prete, Camera di commercio di Lecce; Alfredo Malcarne, Cciaa Brindisi; Francesco Pacella, assessore al Turismo della Provincia di Lecce; Natale Curia, assessore al Turismo della Provincia di Brindisi; Massimo Alfarano, assessore al Turismo del Comune di Lecce; Teodoro Titi, assessore al Turismo Comune di Brindisi; Stefania Mandurino, Commissario Atp Lecc e.

Pubblicato il 17/12/2009


Condividi: