Salento - Estate 2011

Lecce - 2 luglio 2011 - 5^ edizione della Notte bianca

Lecce - 2 luglio 2011

La Notte Bianca

 

Salento – La quinta edizione della Notte Bianca di Lecce, in programma sabato prossimo, ha un duplice obiettivo: portare le presenze a quota 150 mila ed evitare che il risveglio degli abitanti del centro storico e delle zone limitrofe interessate avvenga tra bottiglie, cartacce e residui della baldoria istituzionalizzata.

L’edizione 2011 dell’evento, diventato oramai un classico del palinsesto estivo, sarà all’insegna del pollice verde. Le buone intenzioni ci sono, bisogna vedere come risponderanno le decine di migliaia di persone che invaderanno le strade del centro . Per differenziare in loco verranno allestite dieci isole ecologiche (Piazza Sant’Oronzo, via Augusto Imperatore, corso Vittorio Emanuele, Porta San Biagio, Porta Napoli, Piazza Vittorio Emanuele, Piazzetta Panzera, Piazzetta Castromediano, Piazza Mazzini).

L’assessorato all’Ambiente ha organizzato un’iniziativa rivolta in particolare ai più piccoli, proprio sotto Palazzo Carafa. Spettacoli di animazione, artisti di strada e clown terapy a partire dalle 19, per sensibilizzare i cittadini sull’importanze del recupero dei rifiuti da imballaggio in vetro. L’invito alla sostenibilità avverrà anche attraverso manifestazioni come la “Galleria d’arte all’aperto” che, per l’occasione, metterà in mostra – in Piazzetta Panzera e Piazzetta Falconieri – le opere di scultori, pittori, fotografi e creativi realizzate con le buone pratiche del riuso, del riciclo o con materiali non dannosi per l’ambiente.

Dal punto di vista musicale, la location principale sarà naturalmente Piazza Sant’Oronzo dove si esibiranno dalle 22.30, prima la Band Adriatica, i Kalascima e gli Opa Cupa.

Via Leonardo Prato si tingerà di rosa, con iniziative tutte al femminile coordinate dai negozianti di quella strada. Molti degli angoli più suggestivi della parte antica della città diverranno palcoscenici naturali per concerti piuttosto insoliti tra le mura urbane: nella piazzetta della Chiesa Greca e in piazzetta Carducci spazio al raggae e al dub, presso le Officine Cantelmo il concerto degli Steela ed a seguire i Seventy Level. A Porta Rudiae l’area dedicata alla musica popolare con una serie di gruppi, ultimo dei quali il Canzoniere Grecanico Salentino.
 



link

Pubblicato il 28/06/2011


Condividi: