Salento - 4^ giornata della pace

Lecce - 30 aprile 2011

 

30 aprile grandi nomi a Lecce

Toromeccanica e Ghetto Eden alla

4° Giornata GPace dei Giovani per la Pace

e poi: esibizione della Hip Hop School, 16 artisti della bomboletta e,

direttamente da Canale 5, la spettacolare break dance dei Republik Funk

   

Evento nell’evento: sarà eseguito per la prima volta live il nuovo brano dei Toromeccanica

“L’amore ai tempi della crisi” che è in programmazione da pochissimi giorni in tutte le radio

 

 

Ogni anno più importante, ogni anno più coinvolgente, ogni anno più significativo, è questo il primo commento a caldo che si può fare nel leggere il ricco programma e scoprire gli ospiti della 4° Giornata dei Giovani per la Pace che si svolgerà domaniAggiungi un nuovo appuntamento per domani, sabato 30 aprile, a Lecce, in piazza Sant’Oronzo, dalle 9 del mattino fino alle 19 di sera.

Ai ragazzi di GPace piace scherzare e dicono: «domaniAggiungi un nuovo appuntamento per domani con noi ci saranno tutti i big, …mancheranno all’appello solo William e Kate, dicono di aver preso altri impegni…»

 

Questo il piano dettagliato degli eventi:

 

MUSICA:

-       Dalle 9 alle 11 e dalle 15 alle 19 si alterneranno sul palco i maggiori nomi salentini nella conduzione di dj-set ed i più bravi rapper nostrani sotto l’abile regia di Manuel Borghetti;

-       alle 11.30 l’appassionante Dance Hall dei Ghetto Eden, il gruppo misto senegalese/salentino che attraverso i forsennati ed esotici ritmi reggae riuscirà a far ballare l’intera piazza. La loro esibizione sarà prettamente orientata a sostenere i grandi messaggi di pace, tolleranza, rispetto dei diritti civili e uguaglianza. Per farsi un’idea della loro forza comunicativa è sufficiente collegarsi a Youtube e vedere ed ascoltare il loro ultimo video pubblicato appena 2 giorni fa: Touba Paradise (http://www.youtube.com/watch?v=QPPLYllHiDM);

-       alle 12.30 saliranno sul palco i grandi Toromeccanica, la band salentina rivelazione che ha conquistato l’Italia intera con il divertente e spassoso brano/tormentone estivo Bungalow. I Toromeccanica hanno riservato per domaniAggiungi un nuovo appuntamento per domani una specialissima sorpresa a tutti i simpatizzanti di GPace, eseguiranno infatti in piazza Sant’Oronzo per la prima volta live il loro ultimo brano dal titolo attualissimo di “L’Amore ai tempi della crisi” il quale circola su tutte le radio italiane da appena una settimana. E’ un pezzo dalle sfumature amare, figlio di una generazione di giovani precari che rendono pratico anche l’amore, combattendo la crisi con ogni escamotage, perfino applicato alle più comuni tecniche di conquista;

 

ARTE: 

-       Un affiatato e folto gruppo di 16 Writers, i fantasiosi artisti delle bombolette spray, realizzeranno in tempo reale altrettanti capolavori sotto gli occhi di tutti. Saranno creati 4 “cubi” formati ciascuno da 4 pannelli che, alla fine dei lavori, saranno delle vere e proprie installazioni artistiche a cielo aperto ai quattro angoli della piazza. Il gruppo di writers è coordinato dall’associazione OfficinaMentis capitanata da Andrea Martena;

 

RAPPRESENTAZONI (per la pace e per l’Unità d’Italia):

-       Alle 11 giungeranno in piazza 500 studenti e alunni del “Cesare Battisti” che, insieme ai circa 400 studenti del Costa, formeranno una “squadra” di quasi mille giovani i quali, al centro dell’ovale, improvviseranno una scenografia molto particolare e suggestiva su cui c’è il massimo riserbo. …si consiglia vivamente di portarsi appresso una macchina fotografica!

 

ESIBIZIONI:

-       Alle 17.15 avrà luogo una delle esibizioni più amate dai giovani, ossia le suggestive coreografie eseguite dalle ballerine professioniste della Hip Hop School di Donatella Lomonaco;

-       mentre alle 17.30 sarà il turno della break dance, sarà infati eseguita in piazza la spettacolare rappresentazione dei Republik Funk, vincitori alla Corrida su Canale 5.

 

LA PROTESTA ANTIRAZZISTA:

-       Anche quest’anno i membri di “GPace – Giovani per la Pace” alzano una bandiera di protesta, anche quest’anno è assolutamente originale e decisamente provocatoria: BASTA COL RAZZISMO, E’ L’ORA DEL NASCISMO!


 Siamo stufi della discriminazione per “razza”!

E’ ora di cambiare!

Ora le persone non vanno più discriminate

per il “luogo” di nascita ma per la “data”:

E’ giunto il tempo del NASCISMO!

Dopo millenni della solita solfa, del solito “razzismo” (ebrei, neri, extracomunitari),

in un’era moderna serve un cambiamento, una svolta.

«Dimmi quando sei nato e ti dirò quanto vali»

 

Il “razzismo” è obsoleto – il “nascismo” è totalmente nuovo

Il “razzismo” è un movimento verticale – il “nascismo” è trasversale, a macchia di leopardo

Il “razzismo” non coinvolge tutti i popoli – il “nascismo” è in ogni famiglia, città, nazione, continente

Il “razzismo” annoia – Il “nascismo” stimola e diverte

 

www.gpace.net/nascismo.html  


Alcuni riferimenti utili:

Sito GPace: www.gpace.net

Campagna “More Fun No More War”: www.gpace.net/nomorewar.html

Il Nascismo: www.gpace.net/nascismo.html   

 

I ragazzi di:

GPace - Giovani per la Pace

Tel. 0832.306014 – Fax: 0832.303935

 

 

 

Il futuro è come te lo sai immaginare, ...e i giovani sanno immaginare un futuro di pace!

 

Pubblicato il 30/04/2011


Condividi: