Quisalento - luglio 2011

Il contagio felice del Salento da raccontare

Il contagio felice del Salento da raccontare

Al via la stagione di sagre, riti e feste:
tutte le istruzioni per l’uso

A richiesta il cd “quiSalento COMPILESCION”
la colonna sonora del Salento
e “Nfiernu”, le avventure dantesche di Pietro Lau

Con Italia Wave Salento capitale del rock

 

 

>>> INNAMORARSI DEL SALENTO. Un “nuovo” racconto che accompagna i salentini e i turisti ad innamorarsi di questa terra. Perché “la passione è contagio felice, un germe trasmesso da chi si ama”.  Prendendo in prestito le parole di Mario Desiati, autore del romanzo “Ternitti” in corsa per il Premio Strega, si riflette su quanto sia importante che il Salento sia riuscito a conquistare i palcoscenici della cultura nazionale e, soprattutto, quanto poi lo stesso territorio tragga beneficio da questo racconto, nell’editoriale del primo numero di luglio di quiSalento, la prima rivista di turismo e tempo libero della provincia di Lecce, che si presenta in edicola con 132 pagine a colori e tutte le notizie di eventi, cultura, tradizioni e attualità (quiSalento si trova anche nelle edicole di Brindisi e provincia e nella zona sud della provincia di Taranto).

>>> MUSICHE DAL SALENTO. Sono le musiche nuove del Salento, oltre la pizzica, l’ossatura di “quiSalento compilescion”, il cd  prodotto in occasione dei 10 anni di quiSalento che torna in edicola (a richiesta con quiSalento, a soli 7,50 euro in più). Non è un gadget come gli altri. È un’indicazione di come la cultura salentina, e la musica in particolare, abbiano inciso sull’immaginario dell’intera comunità. Ma è anche un omaggio a quei musicisti, che tra mille difficoltà non hanno mai smarrito la passione. Ecco la track-list del cd: Kaus Meridionalis “La quistione meridionale”; Sud Sound System “Casa mia”; Antonio Castrignanò “Signora Madama”; Dario Muci “Sia benedettu”; Opa Cupa “CPT, due inutili parole”; Mascarimirì “Gitanistan”; Treble “Lu culure”; Insintesi feat. Alessia Tondo “Pizzica di Aradeo”; Il Viola di Maria “Sotto l’ombra dei ciliegi”, Ninfa Giannuzzi “Klama”; Enza Pagliara “Aquila bella”; Ghetonìa “Mavro ce skotinò”; Daniele Durante “Io resto qui”; Officina Zoè “Cu lli suspiri”; Mino De Santis “Tuttu è cultura”; Raffaella Aprile “Lu zinzale”; Bandadriatica “Lascia che sia la musica”; Ensemble Notte della Taranta “Pizzica degli Ucci”; Menamenamò feat. Raffaele Casarano, Admir Shkurtaj e Marco Bardoscia “Menamenamò”; Anna Cinzia Villani “Ninnamorella”.

>>> LA POESIA DEL FUMETTO. Bolge infernali, castighi e diavolacci contornano il protagonista della graphic novel firmata da Pietro De Carlo, ispirata ai “Canti de l’autra vita” del poeta Giuseppe De Dominicis, meglio conosciuto come Capitano Black. Edito da Lupo, ecco “Nfiernu” (in distribuzione in edicola con quiSalento al prezzo speciale di 10 euro) rievoca il viaggio ultraterreno descritto nella Commedia in chiave tutta salentina.

>>> MILLE LUCI. Sono le luminarie più sfavillanti e i fuochi d’artificio più fantasiosi a dominare la festa di Santa Domenica a Scorrano, una delle più sontuose dell’estate. Le cento piazze del Salento si preparano ad accogliere riti ed eventi: da Gallipoli, con la sua Madonna del Canneto, a Cursi, con la Madonna dell’Abbondanza, a Muro, che vive le suggestioni d’Oriente di Santa Marina.

>>> I SAPORI DI GRECÌA CON L’INSALATA. I sapori dell’insalata grika aprono la stagione delle sagre celebrando i prodotti tipici più gustosi che conquistano il cuore dei salentini e dei turisti. Dalla Sagra dell’insalata grika di Martignano alla Sagra te lu Ranu, dalla Festa Paisana di Scorrano all’originale sagra Saracina di Collepasso è un festival di sapori salentini. Come di consueto, per i Riti e per le Sagre, segnalazioni meticolose con tutte le istruzioni per l’uso, per partecipare e vivere fino in fondo le iniziative in programma.

>>> DA EMMA A ITALIA WAVE. Canta a Scorrano Emma, il talento emergente tutto salentino diventata una vera star. Ma non c’è solo questo grande concerto nel cartellone della prima metà di luglio: Peppe Servillo accende la Notte Bianca di Lecce mentre l’arte entra nei castelli con Salentosilente; arrivano il maestro Nicola Piovani e Luca De Filippo che, insieme all’Ico, mettono in scena a Lecce e al Forum Eventi “Padre Cicogna”, nel nome del grande Eduardo; “En plein air” a San Pietro Vernotico apre alla musica e al teatro mentre Mino De Santis, il nuovo cantore del Salento, presenta il suo primo cd “Scarcagnizzu”; con gli Skatalites il ritmo di 50 anni di ska mentre l’amore di Michele Placido conquista le Notti di San Giovanni di Squinzano e a Otranto “si sfoglia” lo spettacolo dei Libri in scena. E gran finale con Italia Wave Love Festival, l’evento rock dell’estate che per quattro giorni trasforma il Salento nella capitale del rock: tutto il programma dettagliato, giorno per giorno, da Lou Reed a Giovanni Lindo Ferretti, da Paolo Nutini ai Verdena per non perdere l’occasione di partecipare ad uno dei raduni storici che quest’anno si trasferisce da Arezzo a Lecce. Ogni giorno è festa con iniziative, concerti e teatro: nella sezione Eventi si presentano tutti gli appuntamenti dal 1° al 15 luglio in ordine cronologico e dovizia di particolari. Mentre la sezione Cinema si apre con la mini-guida ai film in uscita presenta il ciak pugliese di Toni Servillo.

>>> LA NUOVA NOTTE DI EINAUDI. Un nuovo “palazzo sonoro” per la seconda Notte di Ludovico Einaudi, confermato nel ruolo di maestro concertatore della Notte della Taranta. Con le prime anticipazioni sul Concertone di Melpignano si apre Salento Live, la sezione di quiSalento che indaga nell’arcipelago sonoro della Puglia. In primo piano ci sono anche: Tarantachannel, il canale della tradizione; Boomdabash, il reggae a tutto tondo; i Calanti, la famiglia che canta; Giancarlo Paglialunga, l’amore dei cantori del Salento; Sum, suoni liberi e giovani.

>>> CERAMICHE DA SOGNO. Le ceramiche da sogno dei figuli di Laterza a Lecce: la presentazione di una mostra che ricostruisce la storia di una produzione artigianale di pregio apre le pagine della sezione Mostre, che propone il ricco carnet delle esposizioni più importanti di luglio. In primo piano anche tutto il genio di Salvador Dalì concentrato nella mostra ospitata nel Castello di Otranto, che sarà aperta per tutta l’estate. Brindisi in bianco e nero nelle foto dell’Archivio Alinari e Marylin Monroe sul filo del découpage di Mimmo Rotella nel Castello a Lecce. Dalle briciole di Luna al Planetario: grandi avventure nel cosmo nelle pagine di Musei Salento dove si scopre il Museo del Cosmonauta di Casarano. Oltre alla presentazione di Ternitti, invece, le pagine di Salento da leggere ospitano le recensioni di prodotti dell’editoria salentina.

>>> NEL SALENTO DA SCOPRIRE. Una guida puntuale e sicura per veleggiare fra i lidi e lungo le coste del Salento. quiSalento, con il suo consueto stile, rinnova l’impegno e intensifica gli sforzi editoriali, estendendo il suo raggio d’azione a nuove rubriche come “Salento nautica” e rafforzandone altre come “Salento a tavola”, “Salentomare” e “Salento da scoprire” per far sì che sia visibile, e dunque più agevolmente fruibile, la rete del Salento che funziona. E che ha l’ambizione di andare a gonfie vele. Accanto alle consolidate rubriche, ecco i nuovi spazi promozionali riservati a chi organizza escursioni a mare e a terra, agli stabilimenti balneari, ai ristoranti e agli agriturismo, un modo intelligente per godersi al meglio il Salento. Grazie alle puntuali segnalazioni, è possibile orientarsi ad ogni latitudine. Anche per questo, con quiSalento nel numero di luglio torna la cartina stradale e turistica della città di Lecce e del Salento, facilmente estraibile dalla rivista.

>>> TUTTO CIÒ CHE FA SALENTO. Dai castelli ai parchi e alle masserie, ecco tutto ciò che fa Salento: il programma di Città Aperte 2011, promosso dall’Apt di Lecce insieme con l’assessorato al Turismo della Regione, apre le pagine della sezione Salento da scoprire. Intenso il calendario della prima metà di luglio, diviso in tre sezioni: Città Aperte alla cultura; Paesaggi ospitali; Salento è gusto. Sempre per Città Aperte ecco le “passeggiate per tutti” progettate per consentire di visitare borghi e meraviglie del Salento anche a persone con disabilità. Ricche e varie le consuete proposte di trekking ed escursioni. Per chi ama pedalare è l’ora dei bicitour. Il vento dell’Unità d’Italia soffia nella piccola patria di don Liborio nella rubrica Luoghi con un reportage su Patù firmato da Marina Greco.

>>> LA CITTÀ A PORTATA DI MANO. Chiara, comoda, ma soprattutto aggiornata. La città non ha più segreti grazie alla Lecce Street Map edita da Aus Comunicazione, di Adele Urso e Giuseppe Vetere, specializzata nella realizzazione di mappe, poster d’autore e volumi di pregio. Lo stradario completo del capoluogo salentino, stampato su carta riciclata, vanta le firme di Pierluigi Bolognini (foto) e George Metcalf (traduzioni) ed è in edicola a richiesta con quiSalento al prezzo promozionale di 6 euro, anziché 8.

>>> IL “TARTUFO BIANCO”. È la patata, il “tartufo bianco” che ha fatto la storia, la tappa del viaggio gastronomico proposto da Massimo Vaglio per Salento da Gustare, la rubrica che, tra sapori e saperi, passa ai raggi X i prodotti tipici del Sud della Puglia. Una sera a tavola? Si può con la rubrica che propone una selezione di ristoranti e trattorie.

>>> GIOVANI PUGLIESI DEL MONDO. Attraverso il web si uniscono i giovani pugliesi di tutto il mondo: il sito Young Apulians è in primo piano in SalentoWeb che invita a cliccare sui domini pugliesi più interessanti. Infine, chiudono il numero di luglio di quiSalento, le pagine Sport con l’ora del beach volley e il grande golf.

>>> quiSalento è diffuso in tutte le edicole di Lecce e provincia, di Brindisi e provincia e in provincia di Taranto al prezzo di 2,50 euro. Edito da “Guitar”, quiSalento è curato da Cinzia Dilauro, Roberto Guido, Marcello Tarricone e Dario Quarta con la collaborazione di qualificati giornalisti tra cui Lori Albanese, Marco Errico, Antonio Farì, Antonella Gallone, Marina Greco, Alessandra Guareschi, Viviana Leo, Gianpiero Pisanello, Valeria Raho e Rosetta Serra.

 

 

quiSalento


Una bussola per navigare nel Salento da vivere
http://www.quisalento.it
redazione@quisalento.it

 

Pubblicato il 04/07/2011


Condividi: