QuiSalento - In edicola il numero di Febbraio 2011

Bit - Carnevale - Spettacoli - Notizie

QuiSalento - in edicola il numero di FEBBRAIO
Il meglio del Salento - alla prova della Bit

 


>>> LA VETRINA DEL TURISMO - Nonostante tutto, il Salento turistico funziona. Eccome. A dirlo non sono solo gli ultimi dati che confermano il positivo trend di presenze e arrivi nel 2010, ma soprattutto è quel tessuto diffuso di operatori che sul territorio hanno solide radici. Dai b&b agli alberghi, dai lidi balneari alle Pro Loco fino alle associazioni culturali e ambientaliste, la macchina dell’accoglienza formato Salento ha oramai affinato le sue “armi”. È una rete diffusa sul territorio in modo capillare, che ha fatto delle peculiarità di questa terra, lo straordinario incrocio di natura, storia e cultura, le sue carte vincenti per un modello di turismo sostenibile. Con questo volto il Salento si presenta alla Bit di Milano, a cui è dedicato l’editoriale del numero di febbraio di quiSalento, la prima rivista di turismo e tempo libero della provincia di Lecce, in edicola con tutte le notizie di eventi, cultura, tradizioni e attualità (quiSalento si trova anche nelle edicole di Brindisi e provincia e nella zona sud della provincia di Taranto). Alla Bit sarà dedicato anche un numero speciale che sarà distribuito gratuitamente a Milano, una vetrina importante in cui si misureranno la voglia e la capacità di essere uniti, di fare rete per mettere in gioco il meglio del Salento.

>>> LUCE SULLE TERRE DEL SALENTO - Sotto le etichette colorate e sfavillanti, siano quelle del Salento d’Amare, di Viaggiare in Puglia o delle Terre del Salento, c’è bisogno di portare in campo le migliori energie per esplorare le nuove frontiere del turismo. Per questo quiSalento riserva la rubrica di Salento Turismo alla presenza pugliese alla Bit (in programma dal 17 al 20 febbraio). È l’occasione per fare il punto sulle politiche di promozione territoriale. A parlarne sono l’assessore regionale al Turismo Silvia Godelli, “con Pugliapromozione governance più dinamica e unitaria”; il commissario dell’Apt della provincia di Lecce Stefania Mandurino; l’assessore provinciale al Turismo Francesco Pacella; l’assessore del Comune di Lecce Massimo Alfarano; il presidente regionale di Assoturismo Massimo Rota; il presidente del Gal Capo di Leuca Antonio Lia.

>>> ASPETTANDO CARNEVALE - Prime anticipazioni sul Carnevale (il clou quest’anno è previsto a marzo) con la rubrica dedicata alle sfilate più belle del Salento, con le iniziative in programma a fine febbraio a Gallipoli e San Vito dei Normanni. A febbraio non mancano le feste di piazza con tanti riti (appuntamenti indicati in rigoroso ordine cronologico con tutte le curiosità). Spiccano su tutti i fasti per San Gregorio a Nardò con la banda che torna in piazza e le grandi feste per San Biagio da Corsano a Salve.

>>> SALENTO SHOW -
È ancora sotto il segno degli spettacoli di qualità la stagione degli eventi di febbraio, con un’offerta molto variegata: si va dal clou della Stagione lirica con Don Pasquale e Il Trovatore, fino all’incontro della tromba jazz di Paolo Fresu con gli Opa Cupa di Cesare Dell’Anna, mentre a Brindisi arriva Nicoletta Braschi per i “Tradimenti” di Harold Pinter e a Cavallino ci si siede in poltrona per l’incontro musicale fra Antonella Ruggiero e l’Orchestra della Magna Grecia e per vedere Anna Mazzamauro nei panni di Anna Magnani. E ancora: il cartellone di Strade Maestre con la voce di Peppe Voltarelli; il teatro con Shakespeare in formato cartoon di Factory Transadriatica; le storie raccontate di Iancu di Fabrizio Saccomanno. Nella sezione Eventi in primo piano anche le classiche stagioni teatrali e ancora danze, feste e concerti. Tutti gli appuntamenti, come di consueto, sono segnalati in ordine cronologico, mentre nella sezione Cinema c’è la consueta mini-guida ai film in uscita sula scia del profumo di Oscar.

>>> VISIONI MEDITERRANEE - 
Sono le delicate visioni mediterranee di Luana Ricci ad aprire le pagine di Salento Live, la sezione di quiSalento che indaga nell’arcipelago sonoro della Puglia. In primo piano anche Baccassino & Friends, sulle vie del buonumore; Ensemble Notte della Taranta, la nuova pizzica formato concertone; Blackjeekous, potere hip hop; Lenula, un’odissea tra jazz e rock; Menamenamò, quindici anni di parole e canti; Napolinaria, quattro passi sul Golfo; Memorie della terra, il Salento cantato e raccontato.

>>> IL SOGNO DELLE COSTANTINE -
Tra telai, tessuti pregiati, fiori e frutti, una famiglia, un castello e un sogno: con un documentato reportage nella sezione Luoghi si aprono le porte della Fondazione Le Costantine di Casamassella, piccola frazione di Uggiano. Qui la storia vede protagoniste due straordinarie donne che hanno lasciato in eredità al Salento un luogo dove si incontrano natura, tradizione e operosità, tra economia sostenibile, filantropia ed ecologia. Tutto in formato Salento. La natura del mare ricama il barocco, invece, nelle pagine delle Botteghe con un originale visita al laboratorio di Ferdinando Tana che mette insieme conchiglie, ciottoli e ossi di seppia.

>>> “CUNTI” E PRODIGI -  Tra prodigi, “cunti” e suggestioni, a Giuggianello si apre lo scrigno della memoria: nelle pagine di Musei Salento si visita il nuovo Museo Civico che presenta la sua sezione etnografica. È davvero ricco, invece, il carnet di Salento da leggere, che offre una vasta gamma di recensioni di libri che sanno di Salento, dalle poesie alla letteratura locale. In primo piano i giochi salentini di “Tre civette sul comò”, ultima fatica di Franco Corlianò per Zane editrice.

>>> DA CARAVAGGIO A HOLLYWOOD - 
I Caravaggeschi di Puglia e l’Hollywood di Christian Cordella aprono la sezione Mostre che mette in rassegna le numerosissime esposizioni del mese. È molto ricco e variegato il ventaglio delle mostre in programma, ad iniziare da dive, animali e un mondo mirabile, l’arte contemporanea al Castello di Lecce, fino alla Gioconda nuda, in mostra a Palazzo Granafei a Brindisi.

>>> PICCOLE VALLONEE CRESCONO - 
Non c’è solo la monumentale Vallonea alle porte di Tricase da ben 700 anni, ci saranno presto oltre duemila nuove querce della stessa famiglia a piantare le radici intorno a Tricase. Si apre con un servizio sulla singolare iniziativa del Parco “Costa Otranto-Santa Maria di Leuca” la sezione Salento da scoprire, che presenta anche una serie di itinerari trekking tra i profumi di macchia, mentre in bici a febbraio si va a scoprire i segreti della Grecìa.

>>> FRAGRANTI FORMAGGI - 
Sono i caprini del Salento, fragranti formaggi dal “flagello” dell’agricoltura, la nuova tappa del viaggio gastronomico proposto da Massimo Vaglio per Salento da Gustare, la rubrica che, tra sapori e saperi, passa ai raggi X i prodotti tipici del Sud della Puglia. Una sera a tavola? Si può con la rubrica che propone una selezione di ristoranti e trattorie.

>>> ALLE RADICI DELLA STORIA -  Completano il sommario le pagine di Sport, a pranzo con la Vecchia Signora, e di SalentoWeb, la rubrica che invita a cliccare sui siti più interessanti, alle radici della storia salentina.

>>> quiSalento è diffuso in tutte le edicole di Lecce e provincia, di Brindisi e provincia e in provincia di Taranto al prezzo di 2,50 euro. Edito da “Guitar”, quiSalento è curato da Cinzia Dilauro, Roberto Guido, Marcello Tarricone e Dario Quarta con la collaborazione di qualificati giornalisti tra i quali Lori Albanese, Marco Errico, Antonio Farì, Antonella Gallone, Marina Greco, Alessandra Guareschi, Viviana Leo, Stefano Lopetrone, Gianpiero Pisanello, Valeria Raho e Rosetta Serra.



quiSalento

    Una bussola per navigare nel Salento da vivere
    http://www.quisalento.it
    redazione@quisalento.it

Pubblicato il 31/01/2011


Condividi: