Pescoluse - Marijuana sulla spiaggia

Ancora droga sui litorali salentini


Salve - «Erba» sulla spiaggia di Pescoluse


 Pescoluse (Salve) - La Guardia di finanza trova e sequestra un carico di marijuana «sbarcato» sul litorale di Pescoluse. Gli uomini delle Fiamme gialle hanno recuperato sulla spiaggia un involucro contenente circa 3,2 chilogrammi di marijuana. Non è la prima volta che sul litorale del Sud Salento le forze dell’ordine rinvengono quantitativi di droga. Lo scorso 31 dicembre sugli scogli di Leuca vennero recuperati dai carabinieri di Tricase 24 panetti di sostanza stupefacente, per un peso complessivo di circa 75 chili. Il giorno dopo un carico più o meno simile, formato da 25 panetti per un peso di 90 chilogrammi, venne recuperato nei pressi di Tricase Porto, mentre un altro carico di 12 involucri avvolti nel cellophane, del peso di circa 72 chilogrammi, è stato individuato sabato scorso sulla spiaggia di Porto Badisco, nelle vicinanze di Otranto. Tra le ipotesi al vaglio degli investigatori c’è quella dell’abbandono di un carico di droga in mare aperto, trascinato gradualmente dalle onde fino alle rive salentine, sia sul versante adriatico che su quello jonico.
 

Pubblicato il 11/01/2010


Condividi: