Località Ciolo - Scivola sugli scogli e finisce in ospedale

Brutta disavventura per quindicenne del luogo


Scivola sugli scogli del Ciolo e batte la testa un quindicenne finisce in ospedale

 GAGLIANO DEL CAPO. Scivola sugli scogli prima di fare il bagno e finisce in ospedale. Brutta avventura per un quindicenne del luogo, M. C., che l’altro pomeriggio, intorno alle 17.30, aveva deciso di fare un bagno con gli amici nella marina del Ciolo. 
Mentre si trovava nel punto della scogliera che i locali chiamano «Lu puzzune», il minorenne è scivolato battendo la testa sulla roccia. Il ragazzo è stato Immediatamente soccorso dai compagni, che hanno tamponato le ferite con un asciugamano e chiamato i soccorsi del 118. Stando al racconto dei testimoni, a destare maggiori preoccupazioni sarebbe stato un taglio vicino alla tempia, da cui il sangue sarebbe uscito copiosamente. Il ferito ha inoltre riportato escoriazioni su altre parti del corpo.     Sul posto è giunta un’ambulanza che ha trasportato il quindicenne prima nell’ospedale «Cardinale Giovanni Panico» di Tricase, dove i medici hanno fatto le prime valutazioni. Il ragazzo è stato quindi trasferito all’ospedale «Vito Fazzi» di Lecce, dove i sanitari hanno assegnato una prognosi di sette giorni. La banale caduta per fortuna si è risolta con pochi punti di sutura e tanta paura.  

fonte: gazzetta del mezzogiorno
 
 
  
  
   
 
 

Pubblicato il 17/06/2009


Condividi: