Leuca: S.S.275

comunicato stampa del comitato

Riceviamo e pubblichiamo a nome del comitato "4 corsie per lo sviluppo e la vita" il seguente comunicato stampa:

 Necessità della SS 275 e manifestazione PD


Registro con piacere  la nuova volontà del PD salentino favorevole alla realizzazione  della  S.S. 275 Maglie-Leuca.
  Ben vengano tutti coloro i quali intendono portare un contributo alla realizzazione dell’opera. E’ preferibile un tardivo aiuto ad una posizione di negativo contrasto.
 Peccato che il PD di ieri, con le sue posizioni intransigenti, non abbia affatto agevolato il percorso realizzativo dell’arteria  ma, anzi, sia stato da freno e di ostacolo allo sviluppo dell’opera.
Le dichiarazioni del Partito Democratico di oggi, al netto delle assurde  polemiche utili solo ad alimentare uno scontro del quale nessuno avverte la necessità, sono le ben venute nel fronte del SI costituito da chi da sempre ha lanciato e, tenacemente e coerentemente, combattuto per riscattare il Capo di Leuca da una arretratezza infrastrutturale che ha fortemente pesato sull’intero sviluppo del territorio.
E’ appena il caso di ricordare  che nel novembre del 2003 proprio la Regione Puglia, sotto la presidenza di Raffaele Fitto, con un atto di lungimiranza e coraggio, finanziò interamente l’opera.
Dopo anni di estenuanti contrapposizioni pregiudiziali e di ritardi, dovuti all’ostruzionismo dell’ex Ministro del NO Pecoraio Scanio, oggi siamo alla stretta finale.
Quell’impegno fattivo dell’allora Presidente Fitto, sta continuando anche oggi in veste di Ministro, di concerto col Sottosegretario  Alfredo Mantovano, al fine di completare l’iter e  mettere nelle condizioni l’ANAS di pubblicare il bando di gara e dare l’avvio ai lavori.
Con ciò non voglio escludere alcuno dal novero di coloro che hanno lavorato per realizzare la Maglie-Leuca, tutt’altro. E’ proprio il caso invece di ringraziare tutti, anche coloro i quali hanno deciso di modificare le proprie posizioni in zona cesarini.
Ma sarebbe assurdo che i fautori da sempre nel fronte del SI, siano oggi criticati a tutto vantaggio di chi solo ora avverte la necessità e l’urgenza delle 4 Corsie.
Mi auguro che superate tutte le contrapposizioni e le sterili polemiche il CIPE dia, quanto prima, il via libera e si passi quindi alla posa della prima pietra.

 

Corsano, 14.02.2009                                         Biagio Ciardo
                                                       (Promotore  comitato 4 Corsie per lo sviluppo e la vita)

Pubblicato il 16/02/2009


Condividi: