Koreja - Lecce si mobilita per sostenere Koreja

Assemblea pubblica venerdì 16 settembre

Lecce si mobilita per sostenere Koreja

venerdì 16 l’assemblea
attesi i rappresentanti di Comune e Provincia



16 settembre 2011

 


 Sono quasi 2000 le firme raccolte in soli quattro giorni coi banchetti in città e con la petizione lanciata on-line per sostenere l’attività dei Cantieri Koreja, che a causa del mancato sostegno delle amministrazioni locali rischiano di dover ridurre attività e personale.
 
Grande attesa venerdì 16 settembre alle ore 19,00 per l’incontro pubblico che si svolgerà presso la sede di Via Guido Dorso n°70 a Lecce per discutere della grave situazione ed ascoltare le voci dei rappresentanti politici che in questi giorni hanno rilasciato numerose dichiarazioni sulla carta stampata.

[…] Ci aspettiamo innanzitutto che Comune e Provincia di Lecce, di nuovo invitate,  partecipino all’assemblea di venerdì prossimo - sostiene Franco Ungaro, direttore organizzativo - per condividere con il personale dei Cantieri Teatrali Koreja e con i cittadini interessati alla sopravvivenza dei Cantieri decisioni importanti. Per noi è importantissima la loro presenza, può servire per scrollarsi di dosso pregiudizi e marcare differenze, se ci sono. Tutto alla luce del sole!
Non vogliamo buttare in aria 25 anni di lavoro e di sacrifici. E’ il momento di prendere  decisioni importanti: il mantenimento dei requisiti per conservare lo status di teatro stabile da parte del Ministero e STRADE MAESTRE, la programmazione della stagione teatrale 2011/12 che rimanendo così le cose, sarà cancellata […]


E’ ancora possibile sostenere Koreja firmando la petizione online http://www.petizionepubblica.it/PeticaoVer.aspx?pi=Koreja, oppure apponendo la propria firma presso Koreja o in occasione dei banchetti organizzati in città.

Informazioni
0832.242000 / 240752
info@teatrokoreja.it
www.teatrokoreja.it
 

Pubblicato il 15/09/2011


Condividi: