ItaliaCamp - Il primo centro di idee per lo sviluppo del Paese

Protagoniste le Regioni del Sud

E’ TARGATO ITALIACAMP IL PLACEMENT DI IDEE PER IL GOVERNO MONTI

Il Sottosegretario Catricalà lancia a Palazzo Chigi il primo Centro di idee per lo sviluppo del Paese con l’obiettivo di ridurre le distanze tra domanda e offerta di innovazione

 

Roma, 26 marzo 2012. E’ stato presentato oggi, nella Sala Stampa della Presidenza del Consiglio dei Ministri, il primo Centro di Idee per lo Sviluppo del Paese, in collaborazione con più di 60 Università e centri di ricerca nazionali e internazionali. Promosso dall’Associazione ItaliaCamp, di cui il Sottosegretario Antonio Catricalà è Presidente Onorario, il Placement punta sull’innovazione sociale per costruire un ponte tra quanti hanno bisogno di rinnovarsi e chi, invece, è pronto ad innovare. “La rivoluzione dello sguardo di ItaliaCamp – come l’ha definita il poco più che trentenne Presidente dell’Associazione ItaliaCamp Fabrizio Sammarco – esprime l’esigenza avvertita dal gruppo promotore di restituire valore al nostro tempo guardando in modo diverso il futuro delle cose attraverso un dialogo strutturato tra aziende, Istituzioni, Enti locali e Università per alimentare un nuovo processo di crescita del Paese”. Per favorire questa connessione, da oggi sul portale www.italiacamp.it sarà possibile caricare i propri progetti e lanciare “call for idea”, chiamate di innovazione in grado di intercettare le esigenze del mercato. Le idee, trasversali a numerose aree di interesse, - impresa e lavoro; politica, istituzioni e pubbliche amministrazioni; ambiente ed energia; infrastrutture; economia e finanza; ricerca e scienza; tecnologia; cultura e sociale – saranno presentate nella seconda edizione del Concorso “La tua idea per il Paese” che, partendo dalle Regioni del Sud, coinvolgerà quindi il Centro e il Nord Italia. Il Sottosegretario Antonio Catricalà, anche Presidente Onorario di ItaliaCamp, si è detto “particolarmente contento di poter annunciare che sarà Catanzaro ad ospitare il prossimo 30 giugno ‘Gli Stati Generali del Mezzogiorno d’Europa’, un grande BarCamp che vedrà protagoniste le Regioni del Sud in una sana competizione per favorire l’emersione di nuove progettualità legate ai propri territori di provenienza”. Il BarCamp territoriale coinvolgerà direttamente la società civile delle sette regioni del Meridione - Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Molise, Puglia, Sicilia - e le migliori idee saranno sottoposte all’attenzione degli stakeholder regionali per favorirne la realizzazione ed inserirle così all’interno dell’idea programma per il Sud, da sottoporre al Governo Monti. L’evento è stata anche l’occasione per presentare la neonata Fondazione ItaliaCamp e le attività in programma quest’anno. “Per ridurre le distanze tra domanda e offerta di innovazione – ha affermato Pier Luigi Celli, Presidente della Fondazione ItaliaCamp e Direttore Generale della LUISS Guido Carli – è stato anche creato il primo Centro di Ricerca Internazionale per l’Innovazione Sociale, un punto di incontro, di interazione culturale e di sviluppo delle migliori creatività”. Promosso da ItaliaCamp all’interno del Dipartimento di Impresa e Management della facoltà di Economia della LUISS Guido Carli e supportato da Fondazione Roma, il Centro di Ricerca sarà alimentato dai contributi scientifici delle Università partner ItaliaCamp, al fine di redigere il primo Rapporto sull’Innovazione Sociale per studiare e anticipare le tendenze dell’innovazione nel Paese anche in un’ottica internazionale.

Gianni Letta, Presidente Onorario della Fondazione ItaliaCamp, ha così commentato il Piano delle attività 2012: “La Fondazione deve diventare il luogo di incontro istituzionale di tutte le forze ed i soggetti che sino a questo momento hanno sostenuto con convinzione il progetto, con la speranza che, come oggi avviene, se ne aggiungano altri. Sarà compito della Fondazione, dunque, promuovere e sostenere progetti di innovazione per l’Italia in una logica sinergica di partecipazione attiva alla ricerca del bene comune, da parte di imprese e istituzioni. ItaliaCamp ha realizzato un  modello nuovo di partecipazione che propone alle istituzioni del Paese idee da attuare insieme – proponente e realizzante – per uscire dalla Crisi”. La prima delle 10 idee (vincitrici della prima edizione del Concorso “La tua idea per il Paese”) è già una realtà operativa nel nostro Paese, “Srl per tutti” è infatti diventata una norma di legge già approvata dal Parlamento: la Srl semplificata”. All’evento hanno preso parte anche i componenti del Comitato d’indirizzo della Fondazione ItaliaCamp: Domenico Braccialarghe, Responsabile HR Ferrovie dello Stato, Carlo Cimbri, AD Gruppo Unipol, Augusto Fantozzi, Presidente Sisal, Antonio Mastrapasqua, Presidente INPS, Antonello Perricone, AD RCS MediaGroup, Massimo Sarmi, AD Poste Italiane, Francesco Starace, AD Enel Green Power.

 

Ufficio Stampa ItaliaCamp

06-85225412

Gaia Marcorelli 333-7539688

--

GAIA MARCORELLI

Responsabile Media, Stampa, Relazioni esterne

Associazione ItaliaCamp

Viale Pola 12-00198-Roma

tel. ufficio: +39 06 85225412

mobile: +39 3337539688

E-mail: g.marcorelli@italiacamp.it

Web: http://www.italiacamp.it

 

In allegato documento piano attività

Pubblicato il 26/03/2012


Condividi: