Gagliano del Capo - Musica e sport contro il razzismo

Parte il Mundialito "Noracism Cup"

GAGLIANO DEL CAPO - PARTE IL MUNDIALITO
  Musica e sport contro il razzismo 
 

Gagliano del Capo -  Dopo la primavera del «Calcio senza confini», a Lecce, arriva l’estate della «Noracism Cup», il mundialito antirazzista organizzato dall’Agenzia culturale Bfake a Gagliano del Capo. Pallone, antirazzismo e solidarietà è il denominatore comune delle due iniziative, quella che si è svolta a Lecce, nel campo sportivo dell’ex Opis, e quella che prende il via oggi, nel campo sportivo «Attilio Adamo» di Gagliano, sul terreno di gioco e tutt’intorno. Perché oltre alle partite di calcio a cinque, la «Noracism cup» è soprattutto un momento di condivisione, di vari momenti all’insegna di incontri e musica, oltre alle ovvie capatine al mare e nei borghi dell’entroterra per le squadre e gli ospiti. Il benvenuto alle squadre partecipanti è alle 15; in serata, dalle 23, musica con il dj set Roots Addiction (Lecce) e BunBabylonSound   (Colonia). Domani fischio d'inizio delle gare.   [da.qua.] 

Pubblicato il 09/08/2010


Condividi: