Gagliano - Cadavere nelle campagne

Potrebbe essere un francese scomparso

Cadavere nelle campagne del Salento
Si tratta (forse) di un francese scomparso

Leuca - Potrebbe appartenere ad un francese, di origini italiane, scomparso il 21 settembre scorso il corpo trovato ieri nelle campagne di Gagliano del Capo, nel salento, da due cercatori di funghi. La notizia è riportata da quotidiani locali. Il cadavere si trovava per terra, con una corda spezzata stretta intorno al collo, ai piedi di un albero di pino. Accanto, sistemati con ordine, uno zainetto, un paio di scarpe e una bottiglia di acqua minerale. Indosso non sono stati trovati documenti.

 La morte, secondo il medico legale Alberto Tortorella, risalirebbe a uno-due mesi fa e gli indizi raccolti farebbero pensare ad un suicidio.

Circa un mese fa, due donne, sorella e convivente del francese di origini italiane, avevano denunciato in Francia la scomparsa del loro congiunto, riferendo anche che soffriva di crisi depressive e che a loro l’uomo aveva detto che si sarebbe recato nel Salento, in particolare a Santa Cesarea Terme.

Pubblicato il 26/10/2009


Condividi: