Corsano - Intervento del Presidente di S.O.S. Costa Salento

Sulla questione depuratore. soddisfatti ma vigileremo

 CORSANO -  INTERVIENE IL PRESIDENTE DI «SOS COSTA SALENTO»
  «Il depuratore non scarica più in mare? Siamo soddisfatti ma continueremo a vigilare» 

 C O R S A N O. «Siamo soddisfatti per la fine degli scarichi in mare del depuratore ma non abbasseremo la guardia». Il presidente di “Sos costa Salento”, Luigi Russo, gioisce al fatto che da domenica scorsa le acque provenienti dal depuratore consortile non vanno più in mare nel canale del Rio ma in aperta campagna.  «Il mare di “Canal del Rio-Guardiola” - afferma Russo - non riceve più queste sostanze che, seppure depurate, indubbiamente provocano danni al mare e alla balneazione, quindi all'economia turistica.Dobbiamoribadire la nostra soddisfazione perché finalmente dopo due mesidalla scadenza dell'ultimatum che con la   nostra petizione avevamo dato al Comune e all'Aqp oggi qualcosa si è mosso. Cichiediamo comunque perché il nostro mare abbia dovuto subirealtri 60 giorni di stress bio-chimico ampiamente documentato e confermato dai rapporti di prova di “Goletta Verde”, visto che già da unanno c'era la concessione della Provincia a scaricare a terraanziché in mare e visto che da quattro mesi ci sono 50mila euro adisposizione del Comune per l'affinamento dei liquami. La nostraassociazione continuerà a incalzare chi amministra perché i cittadini, i turisti e gli operatori si meritano un mare splendido   che va salvaguardato con tutti i mezzi».

mauro ciardo

Pubblicato il 20/07/2010


Condividi: