Alessano - Studenti minorenni denunciati per furto

Uno dei ragazzi è residente a Gagliano del Capo

ALESSANO RAGAZZINI TERRIBILI


Rubano un lettore Mp3 e un abbonamento del treno sei studenti minorenni finiscono nei guai

A L E S S A N O. Sei ragazzini terribili, tutti studenti, denunciati per furto dai carabinieri della Compagnia di  Maglie . Tre sono di Alessano, uno di Gagliano del Capo e gli altri due di Otr anto.   Il primo gruppo è finito nei guai per aver rubato nel centro commerciale «Mercatone Uno» di Surano, mentre gli altri due per aver rubato negli uffici della stazione ferroviaria di Bagnolo del Salento. 
   In servizio di perlustrazione nel territorio comunale di Surano, l’altra mattina i militari si sono portati anche sul piazzale del locale centro commerciale e, ad un certo punto, hanno notato la presenza dei quattro ragazzini, che oltre ad avere l’aria di essere studente si muovevano con fare sospetto.
   Decisi a controllarne la posizione, gli uomini dell’Arma li hanno così fermati, e non senza sorpresa hanno scoperto che nascondevano un lettore Mp3 e due confezioni di pile. E inoltre, che avevano saltato le lezioni.
   Inutile aggiungere che lettore e batterie erano stati appena rubati dagli scaffali del «Mercatone», dove sono ritornati non appena i quattro ragazzini sono stati accompagnati in caserma per essere identificati e denunciati.
   Anche i due otrantini avevano saltato le lezioni, e allorché sono stati controllati dai carabinieri si trovavano nei pressi della stazione ferroviaria di Bagnolo. Dove stavano per salire su un treno locale, con due abbonamenti risultati rubati il 2 marzo scorso negli uffici dello stesso scalo ferroviario. 
  Identificati, pure loro sono finiti nei guai con la giustizia e, al pari degli altri quattro, anche con le rispettive famiglie, che i militari hanno subito provveduto ad informare delle marachelle dei loro figli. 

fonte: gazzetta del mezzogiorno
 
 
  
  
   
 

Pubblicato il 18/04/2009


Condividi: