ALESSANDRO GASSMANN A TARANTO PER DONARE 200 ALBERI

25 marzo: al mattino l’attore consegnerà le piante acquistate con i proventi del suo libro «Io e i Green Heroes» e nel pomeriggio incontro con il pubblico.

 

ALESSANDRO GASSMANN A TARANTO PER DONARE 200 ALBERI

25 marzo: al mattino l’attore consegnerà le piante acquistate con i proventi del suo libro «Io e i Green Heroes» e nel pomeriggio incontro con il pubblico

 

Un progetto che abbraccia la tutela dell’ambiente e che, per la sua tappa pugliese, si allarga al sociale e alla voglia di offrire nuove possibilità. Così come anticipato da Lorenzo Laporta, scrittore tarantino e curatore del suo libro «Io e i Green Heroes», Alessandro Gassmann sarà a Taranto venerdì 25 marzo per donare alla città 200 alberi.

Tutti i proventi del volume sono utilizzati per l’acquisto di alberi solidali e in riva allo Jonio questa donazione assumerà un carattere speciale. Destinataria è l’associazione di volontariato “Noi & Voi Onlus”, che ha scelto di effettuare la piantumazione negli spazi all’aperto di pertinenza della casa circondariale “Carmelo Magli”. L’appuntamento con gli organi di informazione si terrà alle ore 12:00.

Un messaggio forte, che concretizza l’obiettivo del libro scritto da Gassmann con Roberto Bragalone e curato da Laporta: promuovere la sensibilità ecologica, che diviene presa di coscienza della crisi climatica, attraverso il racconto dei #GreenHeroes. Uomini e donne che dimostrano come sia possibile creare valore e lavoro prendendosi cura del posto in cui si vive. E in questa parte di Puglia l’unione di più obiettivi sociali rende particolarmente significativo il progetto dell’attore e regista. Infatti saranno gli stessi detenuti a curare e ad occuparsi delle nuove piante, per la maggior parte ulivi. Gassmann ha scelto 100 realtà in Italia a cui donare i frutti del suo libro. Dopo Roma, sua città natale, ha voluto Taranto.

L’intera giornata è organizzata da Lorenzo Laporta e vede la partecipazione di Ortofrutteto Solidale Diffuso, Kyoto Club e Azzero Co2 (tra gli eroi «verdi» raccontati da Gassmann). Hanno collaborato la direzione della casa circondariale di Taranto, don Antonio Panico (vicario episcopale per la società e la custodia del creato), Noi & Voi Onlus, Regione Puglia. Inoltre, Mondadori Bookstore Taranto e Teatro comunale Fusco. Partner: Centrale del latte Puglia, Manu Bracelets & more, Lome Super Fruit – Masseria Frutti Rossi, succhi e spremute a base di melagrana coltivata in un’ottica di ecosostenibilità.

 

Nel pomeriggio Alessandro Gassmann presenterà il suo libro «Io e i Green Heroes – perché ho deciso di pensare verde» nel Teatro comunale Fusco di Taranto in via Giovinazzi 49 alle ore 17:00. Questo appuntamento è promosso da Mondadori Bookstore Taranto. A dialogare con l’autore ci saranno Lorenzo Laporta, don Antonio Panico e Annalisa Corrado di Kyoto Club, co-ideatrice del progetto #GreenHeroes.

Info ingressi. L’evento è aperto al pubblico con ingresso prioritario riservato ai possessori di ticket rilasciato al momento dell’acquisto del libro, già disponibile, presso il Mondadori Bookstore di via De Cesare 35 a Taranto. Per ogni copia venduta verrà consegnato un ticket numerato che indica il proprio turno in occasione del “firma-copie” con Gassmann dopo la presentazione. Una volta terminati gli ingressi prioritari, fino ad esaurimento dei posti disponibili, verrà consentito l’accesso al Teatro anche a chi non è in possesso di ticket.

Obbligatorio il possesso di Green Pass e indossare mascherina ffp2, nel rispetto delle vigenti normative anti-Covid.

 

 


Pubblicato il 03/03/2022


Condividi: