"Bellofatto" di Vito Carenza presentato il prossimo 17 marzo

La prima presentazione ufficiale di “Bellofattto” di Vito Carenza sarà in streaming sulla pagina Facebook di Les Flaneurs Edizioni. Dialoga con lo scrittore Maria Filomena Magli, docente e presidente del Parco Dune Costiere. Interverranno il console Regione Puglia Touring Club Luciana Doronzo e l’editore Alessio Rega. Appuntamento per mercoledì 17 marzo alle 18.30

Bellofatto nasce dallo sviluppo di precedenti articoli pubblicati su PugliAround.com, caratterizzati da una lettura alternativa della regione. In quest’opera l’autore piantuma racconti che danno vita a una foresta con un labor limae naturale senza lasciare nulla al caso. Una ramanzina che tratta, anche con ironia, tematiche care al turismo e alla società di cittadini-turisti dei propri luoghi. Tradizione, ospitalità o accoglienza che dir si voglia, salvaguardia ambientale e integrazione, le stesse criticità contengono una radice da cui generare una migliore novità. L’organizzazione è quella di una guida fisica, dotata di un corpo e di una voce che si apre e si dà ai luoghi della Puglia, terra ancora di frontiere ideali e campanili, abolite dai personaggi attenti a non fare ciò che sanno non potersi permettere: la morale. Ciascuno sente di doversi mettere in pari con la coscienza, chi con la propria, chi con quella collettiva. Tale percorso è l’occasione del viaggio, e l’andare di uomini e lingue, entrambi migranti, che si raccontano in casa altrui; azioni che si svolgono quasi sempre fuori dal punto di origine del protagonista, perché ogni uomo è forestiero, ospite di qualcun altro.

Pubblicato il 15/03/2021


Condividi: