Tickets: nel nuovo singolo, la cantautrice electro pop salentina Merifiore canta in inglese e cinese

Da venerdì 15 maggio, è disponibile su tutte le piattaforme digitali, distribuito da Artist First, “Tickets”. Il nuovo singolo della cantautrice electro pop pugliese Merifiore è un esperimento linguistico-musicale. Per la prima volta, nel panorama musicale italiano, una giovane artista dà vita a una canzone che intreccia cinese e inglese.

“Tickets” parla della voglia di viaggiare, rimasta inappagata negli ultimi mesi ed espressa nell’ironico trick del primo verso: «I just booked a flight to China, I just booked a flight to China-town!». La produzione musicale a cura del producer e beat maker Frank Carrozza, si avvale del flauto traverso di Anna Bazueva e di un campione audio estratto dal comune svolgersi di una giornata tipo in aeroporto con l’invito al check-in rivolto ai passeggeri.

«I just booked a flight to China, I just booked a flight to China-town!»: con questi versi Merifiore, giovane cantautrice electro pop pugliese, apre il suo nuovo singolo “Tickets”. Distribuito da Artist First il brano è disponibile, da oggi, su tutte le piattaforme digitali a questo link merifiore.lnk.to/Tickets

Si tratta di un esperimento linguistico-musicale: per la prima volta, nel panorama musicale italiano, una giovane artista dà vita a una canzone che intreccia cinese e inglese.

“Tickets” parla della voglia di viaggiare, rimasta inappagata negli ultimi mesi ed espressa nell’ironico trick del primo verso. «Visti i tempi che corrono credo sia importante comunicare speranza e voglia di ripartire, ricordando alle persone quanto sia importante viaggiare per conoscere meglio se stessi, gli altri e il mondo», dichiara Merifiore. «Sebbene in questo periodo, per ovvie ragioni, non possiamo prendere un aereo, ho voluto ricreare il “viaggio” con i ricordi e con l’immaginazione, ma soprattutto con la speranza, che prima o poi, potremmo tornare a viaggiare».

La produzione musicale a cura del producer e beat maker Frank Carrozza, si avvale del flauto traverso di Anna Bazueva e di un campione audio estratto dal comune svolgersi di una giornata tipo in aeroporto con l’invito al check-in rivolto ai passeggeri. Tutti gli elementi della sempre più lontana Asia sono riproposti nei suoni del nuovo singolo di Merifiore.
 

Pubblicato il 15/05/2020


Condividi: