Sabato 12 settembre a Ugento il Premio Zeus con il Balletto del Sud

Il Balletto del Sud protagonista
del “PREMIO ZEUS - internazionale d'archeologia”

Conduce Michele Mirabella
Sabato 12 settembre 2020 - Piazza San Vincenzo di Ugento


Il Comune di Ugento presenta, sabato 12 settembre (ore 20.30, ingresso libero) in Piazza San Vincenzo, la VII edizione del Premio Zeus - internazionale di archeologia, spettacolo composito di danza, musica e teatro, interamente dedicato alla mitologia, con la direzione artistica del coreografo Fredy Franzutti.

Condotta da Michele Mirabella, professore e noto presentatore di trasmissioni di successo come Elisir su Rai 3, la serata vedrà protagonisti i danzatori del Balletto del Sud con i primi ballerini: Nuria Salado Fustè e Matias Iaconianni e gli attori Andrea Sirianni e Donato Chiarello. 

La serata fa rivivere gli dei dell'Olimpo, gli amori contrastati di Sylvia e Aminta, l'eroico Atteone, le sacerdotesse di Iside, Orfeo nella ricerca di Euridice, e poi ancora Persefone, le grazie, Giove e Ganimede e il mito del fauno. Sirianni interpreterà testi e monologhi tratti dalle tragedie e dalla narrativa mitologica, mentre Chiarello introdurrà i miti con affascinanti letture.

Obiettivo del Premio è quello di valorizzare personalità del mondo della cultura per creare le condizioni abilitanti per interpretare il complesso mondo dell’archeologia e dei beni culturali; di sensibilizzare alla tutela e salvaguardia del patrimonio archeologico, storico e culturale; di sollecitare una percezione dinamica e un’elaborazione cognitiva di tipo emotivo e di fidelizzare il pubblico attraverso la creazione di pratiche partecipative come appunto lo spettacolo che presentiamo.

Verranno assegnati il Premio alla carriera e quello alla Tutela del patrimonio Culturale Locale, mentre altri tre riconoscimenti – Giovani laureati in Archeologia in Italia e all’estero, Investimenti in ricerca e Missioni all'estero –saranno valutati dal comitato scientifico in base alle candidature pervenute dopo la pubblicazione del bando rivolto ai giovani laureati in archeologia in Italia e all’estero, a professionisti e imprese, associazioni e altri soggetti del settore aventi personalità giuridica.  

Il comitato scientifico è composto dal sindaco di Ugento, Massimo Lecci, dal direttore Scientifico del Premio, Ludovico Solima, professore associato di Economia e gestione delle imprese e docente di “Management delle imprese culturali” all’Università della Campania “Luigi Vanvitelli” e da un rappresentante designato dai seguenti partner affiliati: Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio per le Province di Brindisi, Lecce e Taranto; Museo Archeologico Nazionale di Taranto; Polo Museale della Puglia; Università del Salento, Dipartimento di Beni Culturali; Fondazione Museo Civico di Rovereto; Federculture.

Anche per l’edizione 2020 il premio consiste in un prezioso trofeo, in rame e realizzato a mano, appositamente creato da Paolo Davide Pappadà. 

Per informazioni: Pro loco di Ugento 0833555644 / Balletto del Sud 0832 453556.

 

Pubblicato il 10/09/2020


Condividi: