Dal 18 giugno al 2 luglio 2020 il Salento ospita la Residenza Artistica SIAE per sette violoncellisti under 35

promossa dall’associazione Opera Prima   attraverso il bando Per Chi Crea

(scadenza 30 aprile)

Ad Arnesano (Le) si semina musica sotto gli archi. È ancora una volta l’Associazione Musicale Opera Primacon sede nel piccolo comune della provincia di Lecce, a farsi promotrice di un altro importante progetto rivolto alla giovane creatività in ambito musicale. Dal 18 giugno al 2 luglio 2020 Arnesano ospiterà la Residenza Artistica SIAE per sette violoncellisti under 35, promossa da Opera Prima e realizzata grazie al contributo messo a disposizione dalla Società Italiana degli Autori ed Editori attraverso il bando Per Chi Crea.   Si rivolge a violoncellisti residenti in Italia (inclusi i soggetti di nazionalità non italiana) che abbiano maturato interesse nei riguardi del linguaggio musicale contemporaneo e che intendano approfondire una formazione cameristica d’eccellenza.
La Residenza ha l’obiettivo di affermarsi sempre di più come spazio di creazione artistica e di programmazione di spettacolo in stretto contatto con la comunità di riferimento, valorizzando le eccellenze nel settore della Musica da Camera. È finalizzata ad una serie di momenti performativi che consentano di arricchire l’esperienza concertistica dei singoli partecipanti, promuovendo, al contempo, due nuove opere, che saranno realizzate con la supervisione dei docenti.   Il coordinamento della Residenza è affidato al violoncellista e direttore d’orchestra Andres Rodrigo Lopez. Sono previsti moduli cameristici con la pianista Beatrice Rana e un modulo finale, con concerto, con il violoncellista Giovanni Sollima.

I partecipanti alla Residenza SIAE saranno selezionati attraverso il suddetto bando nazionale con scadenza 30 aprile 2020. Per i dettagli consultare il sito dell’Associazione Opera Prima al link https://www.associazioneoperaprima.com/residenza-siae/.

 

 

Pubblicato il 20/03/2020


Condividi: