"C'era due volte", omaggio a Gianni Rodari a Zollino (Le)

Sabato 5 settembre (ore 19:30 - ingresso libero con prenotazione obbligatoria

Sabato 5 settembre (ore 19:30 - ingresso libero con prenotazione obbligatoria 3881839160 - daimon@29nove.com) nella Villa Comunale di Zollino e giovedì 10 settembre (ore 20:30 - ingresso libero con prenotazione obbligatoria 3517730071 - daimon@29nove.com) nei Giardini Montinaro di Caprarica di Lecce la rassegna Daimon ospita "C'era due volte", omaggio a Gianni Rodari, ideato e diretto da Mary Negro e Gabriele Polimeno. Principesse addormentate, improbabili sarti e regnanti in déshabillé, si inseguono sulla scena a colpi di risate, in un testo coinvolgente che necessita della partecipazione attiva e giocosa del pubblico per essere portato a termine. Gianni Rodari conosce i codici dei bambini, sa parlare loro ed insegnare con semplicità e divertimento. I suoi testi partono da fantasie ed invenzioni di bambini e ragazzi, in un movimento che egli stesso amava definire “pendolare”, con un rapporto di scambio continuo che rende il pubblico protagonista sulla scena. Lo spettacolo porta in scena, in chiave moderna, La finta addormentata nel bosco e Il Vestito nuovo dell'imperatore che coinvolgeranno il giovane pubblico in modalità interattiva. Daimon20 è una rassegna di teatro, musica, benessere e letteratura promossa dalla Cooperativa Ventinovenove, fondata e guidata dagli attori, autori e registi Gabriele Polimeno e Mary Negro, in collaborazione con le amministrazioni comunali di Cutrofiano, Caprarica di Lecce, Galatone, Miggiano, Spongano, il Distretto Produttivo Puglia Creativa, Legacoop Puglia, la Masseria L’Astore e il Castello Volante Corigliano D’Otranto.

 

Pubblicato il 04/09/2020


Condividi: