Castrignano - Partono i restauri della Statua di San Michele

Rimossa la statua dal colonnato

CASTRIGNANO GRU AL LAVORO PER SMONTARE LA STATUA
San Michele "atterra" e parte il restauro


CASTRIGNANO DEL CAPO. San Michele scende dal piedistallo per sottoporsi a un sofisticato «make-up». È stata rimossa ieri pomeriggio dal colonnato dove era stata eretta quasi due secoli fa la statua del patrono San Michele Arcangelo, sita nell’omonima piazza di fronte alla chiesa matrice.      Ad assistere alle operazioni di smontaggio del busto con l'ausilio di una gru c’erano gli esperti restauratori della ditta incaricata, la «Mastrotempo restauri» di Gianluca Lecci, i vigili urbani e il dirigente dell’ufficio tecnico comunale, l’architetto Lucio Ricciardi. La rimozione per procedere al restauro si è resa necessaria visto l’elevato stato di degrado della statua, che oltre due anni fa venne colpita da un fulmine che mandò in frantumi il braccio che regge la spada. Troppo gravi sono infatti le ferite arrecate al monumento, tra queste quelle dovute alle imperneazioni di cemento avvenute alcuni decenni fa e le lesioni procurate dal ferro arrugginito. 


 m. c.

Pubblicato il 23/09/2009


Condividi: