Castrignano del Capo - Arresto per possesso di droga

A segno i controlli della Guardia di Finanza

A SEGNO I CONTROLLI DELLE «FIAMME GIALLE» SULLA PROVINCIALE PER RACALE
  Con la droga nella rete della Guardia di finanza
  In manette Cosimo Morciano e Nicola Luna 


 CASTRIGNANO DEL CAPO - Due persone finiscono in cella per possesso e spaccio di stupefacenti. Si tratta di un ragazzo del luogo, Cosimo Morciano, di 27 anni, e di un giovane di Acquarica del Capo, di 29 anni, Nicola Luna.  
   Il primo è stato arrestato dai finanzieri del comando di Gallipoli mentre, a bordo della sua autovettura, viaggiava in direzione di Racale. Sottoposto  ad un controllo sabato scorso intorno alle 13, all’in - terno dell’abitacolo della sua auto la Guardia di finanza ha rinvenuto 35 grammi di marijuana che erano stati occultati sotto un sedile. 
Nel secondo caso il presunto spacciatore è stato arrestato, sempre dalle Fiamme gialle gallipoline, nel paese di residenza. Sottoposto a una per   quisizione è stato trovato in possesso di 16 grammi di hashish e otto di «erba». 
Sempre sulla provinciale per Racale è stato infine intercettato un terzo ragazzo che possedeva circa dieci grammi di marijuana e per questo è stato segnalato alla prefettura di Lecce.   In totale, nell’operazione di sabato sono stati sequestrati 69,1 grammi di sostanza proibita e uno spinello pronto all’uso. 
Nell’ultimo anno di attività la Guardia di finanza del comando provinciale di Lecce, diretta dal colonnello Patrizio Vezzoli, ha messo i sigilli a oltre nove quintali di sostanza stupefacente di vario tipo, mentre per reati legati al possesso e allo spaccio di droga ha arrestato 24 persone, ne ha denunciate 118 all’au - torità giudiziaria. I militari ne hanno poi segnalate oltre cinquecento all’autorità amministrativa come assuntori.

Pubblicato il 04/01/2010


Condividi: