Vado, l'assaggio e torno ... la nuova formula gastro-turistica salentina

 

 
 
 
 
 
 
 
 
Da ieri sul web: resort, grandi hotel, masserie e B&B a prezzi scontatissimi
La nuova formula gastro-turistica
 low cost: “Vado, l’assaggio e torno”
Si mira al tutto esaurito a fine aprile per il Festival della Dieta Med-Italiana
E’ la buona occasione per degustare e assaporare il Salento
eletto “Territorio dell’anno 2013”
 
 
 
L’obiettivo è quello di registrare a fine aprile il tutto esaurito nelle strutture ricettive di Lecce, in occasione del “Festival della Dieta Med-italiana” (in programma in piazza Sant’Oronzo dal 24 al 28 aprile p.v.), lo strumento attraverso il quale raggiungerlo è una nuovissima formula turistica, anzi gastro-turistica, con cui si vuole convincere i visitatori a raggiungere il capoluogo salentino in gran massa. E’ la nuova pensata dei ragazzi di Repubblica Salentina, l’hanno coniata “Vado l’assaggio e torno”, parafrasando il titolo del noto film italiano del 1967, ed è operativa da ieri sul loro sito, all’indirizzo www.repubblicasalentina.it/vadoassaggiotorno
 
«Abbiamo la netta sensazione – raccontano gli studenti – che il Festival della Dieta Med-Italiana, organizzato dai nostri colleghi della classe 4^B, rappresenti un’attrattiva ed una motivazione molto forte per far giungere a Lecce una quantità impressionante di turisti, sia italiani che stranieri. Abbiamo quindi pensato che una nuova e originale formula turistica low cost sia il modo migliore per incentivare ed incoraggiare le persone a venire qui da noi, in uno di quei periodi detti destagionalizzati. Abbiamo chiesto a tutte le strutture ricettive del territorio di fare uno sforzo e abbassare i loro prezzi nel periodo a cavallo delle due festività del 25 aprile e del 1 maggio e abbiamo pubblicato ieri sul nostro sito una specifica pagina dedicata a questa particolare offerta. Sulla pagina i turisti possono trovare l’elenco completo delle strutture che hanno aderito e le relative tariffe applicate. Sarà che il sito di Repubblica Salentina è molto visitato, ma sono passate solo 24 ore dalla pubblicazione e abbiamo già ricevuto le prime e-mail di interesse. Siamo molto fiduciosi che in questo periodo di crisi e di scarsa disponibilità economica, la gente approfitterà alla grande di questa bella e “buona” occasione.»
 
Le strutture presenti sono tante e varie, dagli alberghi più prestigiosi, come l’Hilton Garden Inn che dà la possibilità di soggiornare a soli 30 euro per notte, ai piccoli e confortevoli B&B disseminati su tutto il territorio cittadino. Ed è presente anche il nuovissimo 8PiùHotel, inaugurato pochi giorni fa. Non mancano neppure strutture sulle coste (Gallipoli, Otranto, Porto Cesareo, …) e nei paesi dell’entroterra come Galatina, Nardò ed i comuni della Grecìa Salentina.
 
«Il titolo di “Territorio dell’Anno 2013” appena ottenuto dal Salento – continuano gli studenti – va sfruttato al massimo. Dobbiamo creare tantissime occasioni in tutti questi mesi per parlare e far parlare del nostro territorio. Realizzare eventi, presenziare nelle fiere, promuovere i nostri prodotti e tutte le nostre ricchezze, artistiche, culturali e di tradizione».
I ragazzi del “Galilei Costa” sono inoltre sicuri che i turisti che approfitteranno della nuova formula turistica per raggiungere il territorio non resteranno per nulla delusi. Sarà infatti sufficiente visitare i numerosi gazebo allestiti in piazza Sant’Oronzo per il Festival per scoprire e apprezzare una quantità infinita di prodotti e preparazioni eno-gastronomiche tipiche della nostra terra. Dai vini agli oli extravergine d’oliva, dalla pasta ai formaggi e ai salumi, dai condimenti alle famose pucce calde, cotte e preparate all’istante sotto gli occhi curiosi dei visitatori.
 
Alcuni link utili:
La pagina di Vado, l’assaggio e torno:
www.repubblicasalentina.it/vadoassaggiotorno
Il Festival: www.dietameditaliana.it/festival
 
 
...accoglienza e ospitalità in ottimo Stato!
Tel. 0832.306014 - Fax: 0832.303935
www.repubblicasalentina.it
 

Pubblicato il 10/03/2013


Condividi:

Articoli correlati