Patù - Investe anziana e fugge

Il pirata della strada è un uomo di 39 anni

         Patù - Investe ottantenne che attraversa, poi fugge senza soccorrerla: arrestato.


Il «pirata» è un uomo di 39 anni, ora è accusato di omissione di soccorso e lesioni personali gravi

Ha investito una signora che attraversava la strada a Patù, ferendola gravemente, e poi è fuggito senza prestarle soccorso ma è stato rintracciato e arrestato. Si tratta di Pierluigi Bello, di 39 anni, che è accusato di omissione di soccorso e lesioni personali gravi. La vittima, Vita Maria Mangiullo, di 81 anni, è ricoverata nell’ospedale di Tricase (Lecce) e i medici non hanno ancora sciolto la prognosi nei suoi confronti. Secondo una ricostruzione dell’accaduto fatta dagli investigatori, la donna stava attraversando la strada principale del paese quando è stata investita da una Lancia Y guidata da Bello. Questi - a quanto si è appreso - guidava anche in stato di ebbrezza.



 

Pubblicato il 17/06/2009


Condividi: