Patù - Abusivismo edilizio, denunciato 52enne del posto

In località Felloniche sequestrata area di 1000 metri quadrati

Patù - Abusivismo edilizio, denunciato 52enne del posto

 

PATU' - I carabinieri della Stazione di Giuliano di Lecce (Castrignano del Capo)  hanno denunciato un 52enne del posto per violazioni della legge in materia edilizia.  L'uomo proprietario di un'area di oltre 1.000 metri quadrati  nella zona di Felloniche (sulla litoranea Leuca – Gallipoli), aveva già realizzato, previa concessione edilizia in sanatoria, una struttura ad uso deposito ed era stato autorizzato ad eseguire ulteriori lavori (finitura del fabbricato già edificato e  ripristino di un muretto a secco preesistente). Durante il sopralluogo, i carabinieri hanno verificato che erano in corso ulteriori lavori di sbancamento di vaste zone dell'area ed erano stati realizzati vari muri in mattoni: uno esterno lungo quasi 30 metri,  uno  interno lungo circa 10 metri ed un muro lungo circa 40 metri (al posto del muretto a secco da ripristinare). Inoltre la struttura adibita a deposito era stata affiancata da una ulteriore struttura  conistente in un fabbricato con una superficie di circa 50 metri quadrati. Considerato che per nessuna di queste opere, il 52enne era in possesso di permesso a costruire, l'intera area di oltre 1.000 metri quadrati è stata sottoposta a sequestro e l'uomo,  denunciato  all'autorità giudiziaria per violazione della legge in materia edilizia.
 

 

Pubblicato il 26/10/2011


Condividi: