Morciano di Leuca - Rubava l'amico negoziante

Oltre il danno anche la beffa: chiedeva lo sconto

Morciano di Leuca - Rubava l’amico negoziante e chiedeva pure lo sconto


 Un 47enne di Morciano di Leuca, sottraeva soldi dalla cassa di una ferramenta. Entrava nel negozio, chiedeva oggetti particolari e mentre il titolare cercava, infilava le mani nella cassa.


Morciano di Leuca – Erano amici da molto tempo al punto  che Francesco Castore, 47enne, di Morciano di Leuca,  chiedeva anche lo sconto sugli oggetti acquistati. Ma quello che il negoziante, proprietario di una ferramenta e rivenditore di articoli per l’edilizia proprio non sospettava, è che l’amico rubava a più riprese denaro semplicemente infilando le mani nella cassa del negozio. Il negoziante di Morciano già da tempo aveva iniziato a notare ammanchi di soldi, quando, a fine giornata, arrivava l’ora della chiusura dei conti. Quando la storia s’è ripetuta, ha capito che non c’era nessun errore di calcolo. Qualcuno, alle sue spalle, faceva realmente qualche bizzarro gioco di prestigio. L’uomo s’è così rivolto ai carabinieri della stazione di Salve  ma senza adombrare sospetti particolari su qualcuno. Su consiglio dei militari, ha così installato un sistema di videosorveglianza a circuito chiuso. Quando nella serata di ieri, a fine giornata, si è accorta dell’ennesima mancanza di soldi dalla cassa a chiamato i carabinieri e consegnato i nastri delle registrazioni a circuito cghiuso ai militari. Dalla visione, la sorprendente scoperta: il ladro sarebbe stato proprio l’amico Castore. Il quale è stato fermato, perquisito e trovato in possesso di banconote per 230 euro. L’uomo è stato destinato agli arresti domiciliari.

 

Pubblicato il 20/04/2011


Condividi: