Il ritorno della Foca Monaca

Avvistamento di un cucciolo lungo la costa Salentina.

 Negli anni settanta, quando con le piccole lance con motore fuoribordo, si arrivava sul litorale delle grotte di levante di Leuca per ammirare lo splendido ed incontaminato panorama e si tornava a riva con chili di cozze nere (raccolte fino a farle sparire), non era raro incontrare qualche foca monaca che stanziava indisturbata in quelle grotte. Turismo, progresso, inquinamento e non si è avuta più traccia di avvistamenti di foche monache …e tanto meno di cozze nere!

Nei giorni scorsi la bella sorpresa di rivedere, lungo le coste Salentine sulla spiaggia di Frigole, un cucciolo di foca monaca. Un segnale del ritorno del mammifero nel basso adriatico lungo le coste della Grecia, Albania e si spera nuovamente del Salento.

Pubblicato il 26/01/2020


Condividi: