Gagliano del Capo - Arresto per bancarotta fraudolenta

Amministratore di una società in manette

Gagliano  del Capo - amministratore arrestato per bancarotta fraudolenta 

 
Gagliano del Capo  - I finanzieri del nucleo di polizia tributaria di Lecce, hanno arrestato,  su richiesta del sostituto procuratore della Repubblica, Giovanni De Palma, A.M. 60enne di Gagliano del Capo amministratore della Green srl  una società della provincia di Lecce dichiarata fallita. L'accusa  è di bancarotta fraudolenta aggravata. In particolare, i militari della Guardia di Finanza hanno accertato che l'uomo ha distratto dalla società fallita - di cui era amministratore - somme per un importo complessivo di oltre un milione 600 mila euro e rimanenze di magazzino per un valore complessivo di quasi 10 mila euro, e 22mila euro di credito riscossi dai clienti ma non messi a disposizione del curatore fallimentare. All'uomo sono stati concessi gli arresti domiciliari . L'uomo oltre ad essere amministratore della Green srl,operante nel settore calzaturiero, è risultato socio di altre 7 società operanti nello stesso settore, molte delle quali fallite.
 
 
 

Pubblicato il 04/02/2010


Condividi: