CORONAVIRUS: +20% ACQUISTI FRUTTA E VERDURA; IN PUGLIA IN MERCATI CONTADINI CONSEGNE A DOMICILIO E SPESA SOCIALE

Un aumento degli acquisti di frutta e verdura pari ad oltre il 20% si è verificato nei mercati contadini nella prima settimana di marzo rispetto allo stesso periodo del mese precedente. E’ quanto emerge dal monitoraggio di Coldiretti Puglia sugli effetti sulla spesa dell’emergenza Coronavirus condotto nei Mercati di Campagna Amica in Puglia, dove sono stati già attivati i servizi di consegna a domicilio a Bari nei mercati contadini di Piazza del Ferrarese e di Piazza Sedile a Modugno, a Brindisi nel mercato di Via Appia 226, mentre a Francavilla Fontana al mercato di Piazza Umberto I sarà attivata la ‘spesa sociale’, una iniziativa fortemente voluta dal Comune di Francavilla, in collaborazione con i produttori agricoli di Campagna Amica. Medesime iniziative sono in fase di avvio in tutta la regione, annuncia Coldiretti Puglia.

Per effetto dei cambiamenti climatici con l’inverno più caldo mai registrato in Europa, la Puglia – continua la Coldiretti – può contare in questo periodo su un’ampia offerta di verdure e grazie all’anticipo di maturazione delle primizie sui banchi si trovano già asparagi, fragole, agretti, zucchine, carciofi e pomodori. I rifornimenti alimentari sono dunque garantiti in tutte le aree del Paese nei mercati e nei supermercati dove – sottolinea la Coldiretti - occorre evitare inutili accaparramenti che favoriscono solo le speculazioni.

 

Pubblicato il 10/03/2020


Condividi: