A favore del polo pediatrico del salento nasce SOLO X LORO

 
Progetto sostenuto anche da imprese, scuole, istituzioni e media “SOLO x LORO” è la nuova rete sociale che vede otto associazioni impegnate a favore del polo pediatrico del Salento.  Un logo ad alveare, una pagina Facebook ed uno
slogan che la dice lunga: “L’unione fa l’opera”
 
 
Se di solito l’unione fa la forza, in questo caso invece fa …l’opera. Parliamo di otto associazioni del territorio, tutte fortemente impegnate nei confronti dei più piccoli, che si sono unite organizzandosi in rete visto che hanno tutte un obiettivo comune: realizzare un polo pediatrico del Salento.
 
Non è un’idea nata ieri, anzi, è un progetto che cammina e cresce già da qualche anno e che oggi è in fase avanzata, mentre quello che è davvero nato “ieri” è “SOLO x LORO”, una vera e propria rete sociale che riunisce i principali operatori del Salento impegnati nell’area pediatrica.
 
La rete SOLO x LORO, il cui nome dichiara l’esplicito ed esclusivo impegno nei confronti di bambini e adolescenti, è stata presentata pochi giorni fa dal presidente di Tria Corda Onlus, Antonio Aguglia, in occasione del Convegno “I percorsi e i servizi di emergenza-urgenza  per bambini e adolescenti”, tenutosi a Lecce nel Castello Carlo V. Oltre a Tria Corda Onlus, le altre organizzazioni che fanno parte della rete sono: ANFAA Lecce - Associazione nazionale famiglie adottive e affidatarie; ALR - Associazione Lorenzo Risolo; APMAR - Associazione Persone con malattie reumatiche; AIPD - Associazione italiana Persone Down; Hakuna Matata; Associazione Alessia Pallara; Associazione Cuore e mani aperte verso chi soffre.
 
A questa prima cordata presto si aggiungeranno altri operatori ed associazioni che hanno già espresso la loro volontà di partecipare. Inoltre hanno aderito all’iniziativa e sostengono il progetto del polo Pediatrico del Salento anche altre entità del territorio quali il Balletto del Sud, i Cantieri Teatrali Koreja, il Festival del XVIII Secolo, la Fondazione Calmieri, il Liceo “Banzi Bazoli”di Lecce, il Liceo “Ciardo - Pellegrino” di  Lecce, il Locomotive Jazz Festival, l’Ordine dei Farmacisti della  Provincia di Lecce, il Veliero Parlante, Telenorba,Radio Salentina, il Soroptimist Club di Lecce, l’Artigianato d’Eccellenza. E’ in preparazione un protocollo d’intesa per coinvolgere nel progetto anche il Comune di Lecce e altre istituzioni ed enti del territorio.
 
La rete ha uno slogan, “L’unione fa l’opera”, ed un logo identificativo “modulare” nei colori rosa e celeste. Modulare in quanto si sviluppa graficamente come un alveare dove in ogni casella, intorno al logo centrale, sono rappresentate tutte le associazioni che ne fanno e ne faranno parte. Ad ideare lo slogan ed il logo e a dare una mano sul piano della comunicazione sono i ragazzi di Arianoa, la giovane cooperativa di studenti e neo diplomati dell’Istituto “Galilei - Costa” di Lecce impegnati nella creazione e conduzione di giovani startup. A cura di questi ultimi anche la pubblicazione e gestione della pagina Facebook intitolata “SOLO x LORO – Insieme per il polo pediatrico” dedicata alla rete.
 
 
Alcuni collegamenti utili:
Pagina Facebook di SOLO x LORO: www.facebook.com/soloxloro    
 

Pubblicato il 20/05/2016


Condividi:

Articoli correlati