Venerdì 14 e sabato 15 maggio - Due concerti sold out per la ripartenza de Lu Mbroia di Corigliano d'Otranto

VENERDÌ 14 E SABATO 15 MAGGIO MINO DE SANTIS E IL TRIO RACHELE ANDRIOLI, REDI HASA E ROCCO NIGRO APRONO CON DUE CONCERTI SOLD OUT LA STAGIONE CULTURALE E MUSICALE NELL'ULIVETO DELL'ART&LAB LU MBROIA DI CORIGLIANO D'OTRANTO.

Venerdì 14 e sabato 15 maggio con i concerti già SOLD OUT del cantautore Mino De Santis e del trio composto dalla cantante Rachele Andrioli, dal fisarmonicista Rocco Nigro e dal violoncellista Redi Hasa riprendono le attività dell’Art&Lab Lu Mbroia di Corigliano d'Otranto. I live, per consentire il ritorno a casa entro le 22 nel rispetto del coprifuoco ancora in vigore, prenderanno il via alle 20 e si concluderanno al massimo alle 21:30. Dalle 19, però, sarà possibile, in continuità con le precedenti stagioni artistiche, prenotare un tavolo per il pre-concerto per degustare primi e secondi piatti, insalatone, verdure, secondo stagionalità e freschezza e degustare i vini delle Cantine Duca Guarini di Scorrano. Le pietanze saranno servite, secondo le attuale direttive, tenendo in considerazione ingressi contingentati all’area ristoro, distanziamento, somministrazione senza manipolazione dei cibi.

Venerdì 14 giugno la riapertura ufficiale, come per l'anno scorso, sarà affidata a Mino De Santis. Testimone di usi e tradizioni del meridione e del Salento, di storie di vita tra il triste e il comico, senza perdere mai l’ironia e la musicalità tipica dei cantautori italiani, Mino De Santis prosegue il suo viaggio. Dopo il sorprendente esordio con "Scarcagnizzu" (Fondo Verri, 2011) e "Caminante" (Ululati/Lupo Editore, 2012), la conferma di “Muddhriche” (Ululati/Lupo Editore, 2013) e la maturità di “Petipitugna” (Abac Edizioni, 2016), nel 2020 è uscito "Sassidacqua", arrangiato, registrato e missato da Marcello Zappatore, pubblicato dall'etichetta Il Cantiere con la produzione esecutiva dell'Associazione Civilia. Passano gli anni ma De Santis resta un fuoriclasse, unico nel suo genere perché ama ancora raccontare e lo fa come potrebbe fare un fotografo con le sue istantanee, un pittore impressionista nel fermare tutto su una tela o il saggio del paese nel riferire vizi e virtù della sua gente. Con dovizia e ironia.

Sabato 15 maggio sul palco Rachele Andrioli (voce e tamburi a cornice), Redi Hasa (violoncello) e Rocco Nigro (fisarmonica). I tre musicisti, che già collaborano da anni in varie formazioni musicali, decidono di iniziare insieme un nuovo percorso. Un percorso fatto di esperienze che si intrecciano, si impastano e poi si trasformano. Si attraversa la musica popolare che unisce i mondi, dal sud America all'Europa dell'est fino ad arrivare al sud Italia guardando il mare, tendendo la mano per accarezzare le montagne dell'Albania, ricordando i luoghi di appartenenza dei tre artisti.
 

Art&Lab Lu Mbroia
Prosecuzione Via Marcello - Corigliano D’Otranto (Le)
Contributo associativo - 7 euro per il concerto (tessera associativa gratuita)
Apertura Area Ristoro ore 19 – Inizio live ore 20
Posti limitati e distanziati - Prenotazione consigliata
Info lumbroia@massimodonno.it

Pubblicato il 13/05/2021


Condividi: